Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  PIACENZA A COLORI  :.  Eventi.  :. E' passato il 94° Giro d'Italia
sottocategorie di PIACENZA A COLORI
 :. Colori piacentini.
 :. Eventi.
 :. Forum Piacenza
 :. Ritratti.
 :. Piacenza vista dagli altri




martedì
16
luglio
2019
Beata Maria del Monte Carmelo



viaggi vvs
Babele moda - abbigliamento on line
tropicana viaggi
Babele Arte - galleria di artisti da tutto il mondo
BabeleCase - database di annunci immobiliari
itinerari turistici
Babele Info  - motore di ricerca d'arte
jdt gioelli - negozio on line di Valeria Civardi
Babele Web - testi letterari liberi da diritti
tutto piacenza


galleria immagini  E' passato il 94° Giro d'Italia
 
Il Giro sullo Stradone Farnese (1) Lang entra in città (2) conigliette al giro (3) il piacentino Ermeti (4)
Il Giro sullo Stradone Farnese (pic 1) Lang entra in città (pic 2) conigliette al giro (pic 3) il piacentino Ermeti (pic 4)
Contro ogni previsione, alla faccia della proverbiale "freddezza" dei piacentini, il Giro d'Italia scalda Piacenza.
Lo fa in una giornata già estiva, nella quale molti davvero non se la sono sentita di stare in casa.

Il Giro è sempre il Giro, si dirà: più di una frase fatta, sembra la descrizione di un sentimento che ieri pomeriggio è emerso improvviso e che allo stesso tempo rassicura e rincuora, in tempi di sempre maggiore disaffezione nei confronti del ciclismo.
Spuntano le bandiere, i tricolori sventolano dalle case, i negozi si vestono "a tema", la gente sfodera improvvisate maglie e cappellini rosa; c'è chi sfida il caldo pur di presentarsi in camicia e giacca con la cravatta dello stesso colore della gara oppure chi fa indossare al proprio cagnolino una piccola maglia rosa.
La Piacenza del Giro si spalma lungo il percorso, si prepara già ore prima del passaggio: qualcuno si munisce di sgabello e cerca un posto all'ombra. Non solo famiglie, bambini e appassionati: a salutare l'arrivo dei corridori ieri c'erano persone di tutte le età, diversi ciclisti in sella alle loro bici e tifosi più anziani a ricordare i "fasti" delle due ruote nel dopoguerra.
La carovana rosa è arrivata da Castelsangiovanni, lungo la via Emilia.

I corridori hanno attraversato Sant'Antonio, proseguendo fino alla rotatoria di piazzale Torino; qui, hanno imboccato velocemente viale Malta, dove, come nella migliore tradizione delle gare ciclistiche, non mancavano le scritte di "incoraggiamento" sul manto stradale, ad opera di ignoti: si va da un generico "Vai Piacenza" a un più sentito "Pantani Vive" in omaggio allo scomparso Pirata, fino a un più goliardico "Viva la fuga".
Insomma, c'è voglia di partecipare, di essere presenti, di lasciare il segno e - perché no - di presentarsi al meglio per la ricorrenza dei 150 anni dell'Unità nazionale: non è solo la scritta cubitale della Piacenza "Primogenita" sullo Stradone Franese, ma il modo con cui la cittadinanza si è lasciata trasportare dall'evento.

Il ciclista primo ad arrivare - in fuga solitaria, con circa 12 minuti di vantaggio - è il tedesco Lang, salutato con fragorosi applausi.
Il gruppo è ancora lontano.

Quando i ciclisti, dopo la discesa di via Venturini, piombano sullo Stradone, lo spettacolo è allo stesso tempo inconsueto e memorabile: la via - completamente riasfaltata, vuota, senza segnaletica e sopratutto senza automobili ai lati - sembra grande il doppio; con un solo colpo d'occhio si riesce a vedere dalla parte opposta della città.
I corridori passano svelti e compatti: ad attenderli, da entrambi i lati della strada, solo i colonnotti di granito e la gente accalcata sui marciapiedi: una specie di ritorno all'epoca dell'Unità d'Italia, con le strade libere e non soffocate dal traffico delle automobili.

Il boato al passaggio del gruppo, però, esplode a piazzale Libertà, laddove la maggior parte dei piacentini si sono ritrovati per accogliere la corsa rosa: applausi e grida hanno accompagnato il passaggio degli atleti fino alla svolta in via Patrioti e all'arrivo in via Colombo.
Da qui, il gruppo ha proseguito lungo la via Emilia in direzione Fiorenzuola, per concludere la lunga tappa a Parma.

Il Giro è passato, la corsa prosegue, le strade vengono riaperte.
Tutti a casa? Macché. La folla rimane a gustarsi il momento di festa.
Brava Piacenza, un ottimo segnale e non solo per il ciclismo.
Cristian Brusamonti
LIBERTA' 09/05/2011


Categoria
 :.  PIACENZA A COLORI  :..  Eventi.




pubblicazione: 09/05/2011



galleria immagini (photo gallery) di PIACENZA A COLORI Eventi.: "E' passato il 94° Giro d'Italia", fotografie prese in di PIACENZA A COLORI Eventi.; Soggetto: "E' passato il 94° Giro d'Italia"
visite totali: 5.083
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 1,69
[c]




 
Schede più visitate in Eventi.

  1. PIACENZA : UN AEREO C130 PRECIPITA AL SUOLO E SFIORA LE CASE:
  2. A Piacenza trionfo per la sfilata della 86a Adunata Nazionale Alpini
  3. In Piazza vince il Capodanno nazional popolare.
  4. Capodanno in piazza, è qui la polemica
  5. 86 Adunata Nazionale Alpini a Piacenza : festa di popolo
  6. Assofa, è grande il cuore di Piacenza
  7. E' passato il 94° Giro d'Italia
  8. ADUNATA: OGGI SFILANO 80.000 ALPINI A PIACENZA
  9. 1945 : la Liberazione a Piacenza.
  10. 86 Adunata Nazionale Alpini a Piacenza , 11 maggio 2013
  11. Mezzo milione di alpini a Piacenza nel maggio 2013
  12. Fine settimana di fuoco. Termometro sui 40 gradi
  13. Città in preda alla "febbre rosa"
  14. Luciano Monari, dieci anni a Piacenza.
  15. Ciampi ha mangiato piacentino.
  16. Piacenza per tre giorni città della felicità
  17. Fiera di S.Antonino 2005 : Reggi difende il percorso meno concentrato
  18. Lavorerò con tutti per il bene di questa terra
  19. Il Presidente della Repubblica a Piacenza.
  20. 86 Adunata Nazionale Alpini a Piacenza : Una festa di popolo
  21. Lo stand "Piacenza da favola" volerà all'Expo di Shanghai
  22. Letta: la mia sfida, scelta di libertà
  23. Reggi: «Questa è la fiera del futuro»
  24. La Festa di Sant'Antonino a Piacenza
  25. Sant'Antonino fa il pieno.
  26. Polizia e cittadini, festa senza barriere
  27. Piazza cavalli "disarmata"
  28. Ciampi a Piacenza : IL saluto del Presidente della Regione Emilia Romagna.
  29. Emergenza maltempo : Nure e Trebbia esondano.
  30. Ciampi a Piacenza : Il saluto del Presidente della Provincia
  31. Ciampi a Piacenza : Il saluto del Sindaco di Piacenza.
  32. Festival del Diritto 2013 : Rodotá lo presenta.
  33. Montezemolo a Piacenza
  34. Piacenza fa squadra e conquista la Bit
  35. MONS. GIANNI AMBROSIO E' IL NUOVO VESCOVO DI PIACENZA-BOBBIO

An error occurred on the server when processing the URL. Please contact the system administrator.

If you are the system administrator please click here to find out more about this error.