Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ITALIA Politica  :.  Partito Democratico  :. Dosi all'incontro dei "lettiani" pro Bersani
sottocategorie di ITALIA Politica
 :. Politica nazionale
 :. Federalismo - Riforma elettorale.
 :. Sistema elettorale
 :. Debito pubblico - Legge finanziaria.
 :. Casa delle Libertà
 :. Partito della Libertà
 :. Uniti nell'Ulivo- L'Unione
 :. Partito Democratico
 :. Ppe
 :. Pensiero liberale
 :. Verso le Elezioni 2008
 :. PdL
 :. Verso la Terza Repubblica
 :. Scelta Civica con Monti per l'Italia




giovedì
2
luglio
2020
San Bernardino Realino



Dosi all'incontro dei "lettiani" pro Bersani

Nel Pd piacentino entra nel vivo la partita per le primarie del centrosinistra. Dopo la mobilitazione, mercoledì scorso, dei "renziani" chiamati a raccolta dall'ex sindaco Roberto Reggi che in un incontro pubblico ha esortato alla costituzione di circoli a sostegno della candidatura del "rottamatore", venerdì sera è stata la volta di altre due anime democratiche, i "lettiani" e i "franceschiniani", che però si sono riuniti in assemblee a porte chiuse.
Nella sede del Pd in viale Risorgimento, dove, sotto la guida dell'onorevole Paola De Micheli, si è data appuntamento l'area che si riconosce nel vicesegretario Enrico Letta, è stato confermato, da quanto si apprende, l'orientamento largamente favorevole alla corsa alle primarie del leader del partito Pierluigi Bersani, ritenuto il candidato più credibile in campo. Un endorsement, d'altro canto, che qualcuno descrive dal taglio piuttosto «laico e disincantato», soprattutto senza intenti demonizzatori verso i "renziani", ma all'insegna del fair play, anche considerata la scelta pro sindaco di Firenze maturata da una quota consistente di ex "lettiani" piacentini a partire da Reggi.
Tra i partecipanti alla riunione il consigliere regionale Marco Carini, l'assessore comunale Francesco Timpano, il consigliere comunale e coordinatore dell'esecutivo provinciale Stefano Borotti, il componente della direzione Carlo Berra, e anche il sindaco Paolo Dosi, che secondo alcune indiscrezioni avrebbe messo in conto di abbandonare la posizione di neutralità tra Renzi e Bersani tenuta sin qui. Si tratta solo di capire quando uscirà allo scoperto con una pubblica dichiarazione, e però che la scelta cada sul segretario è ormai più che un'ipotesi visto che anche l'altra sera risulta averne sottolineato la serietà.
Non ha assistito all'assemblea dei "lettiani" (si sarebbe limitato a un veloce saluto), ma era pure lui presente venerdì sera nella sede del Pd, il segretario provinciale Vittorio Silva, impegnato a ricevere nel suo ufficio alcuni dei partecipanti alla riunione in corso nella sala a fianco. Si tratterebbe di colloqui in preparazione della direzione in calendario venerdì prossimo avente per oggetto proprio il lancio della campagna per le primarie. Ma è immaginabile anche una consultazione legata al rimpasto dell'esecutivo preannunciato dopo le elezioni comunali dello scorso maggio.
Sede decisamente meno istituzionale invece per il contemporaneo incontro dell'area legata al capogruppo del Pd alla Camera, Dario Franceschini, riunitasi informalmente in una pizzeria. Attorno al tavolo, tra gli altri, l'assessore comunale Silvio Bisotti, l'assessore regionale Paola Gazzolo, il consigliere comunale Stefano Cugini, Ferrante Trambaglio, Gaetano Bonetti, Carmen Garilli.
Pure in questo caso, da quanto si apprende, insieme alla scelta per Bersani è emersa la volontà di caratterizzare il confronto delle primarie evitando esasperazioni dei toni tanto sul piano politico quanto su quello personale. Da annotare, a tale proposito, che il grosso dei "franceschiniani" e dei "renziani" piacentini stavano dalla stessa parte, e cioè schierati nell'area Reggi-Dosi, nella competizione interna iniziata poco più di un anno fa con il lancio delle primarie per la scelta del candidato sindaco. Si punterà perciò soprattutto sul coinvolgimento dei cittadini stimolando la nascita di comitati elettorali
E' probabile che allo scoperto esca presto anche il gruppo di democratici che fa capo all'ex ministro Beppe Fioroni che proprio ieri è stato protagonista a Roma di un convegno dove ha parlato delle primarie del centrosinistra evidenziandone una serie di criticità. L'area di cattolici del Pd - rappresentata a Piacenza dall'assessore comunale Pierangelo Romersi, dal capogruppo in Provincia Marco Bergonzi, da quello in Comune Daniel Negri, da Patrizia Calza - era schierata alle primarie per il sindaco con l'antagonista di Dosi, ossia Francesco Cacciatore, in un'alleanza con la componente di matrice ex Ds. Schema che potrebbe oggi riproporsi nel segno della convergenza dei "fioroniani" sulla candidatura di Bersani.
Gustavo Roccella
gustavo. roccella@liberta. it


16/09/2012


pubblicazione: 16/09/2012
aggiornamento: 19/09/2012

 18005

Categoria
 :.  ITALIA Politica
 :..  Partito Democratico



visite totali: 1.421
visite oggi: 2
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,49
[c]




 
Schede più visitate in Partito Democratico

  1. Pd in corteo a Roma
  2. Bersani è candidato premier
  3. L'uomo nuovo che è già vecchio
  4. Renzi presenta la sua Segreteria : sette donne e cinque uomini
  5. Pd, è Bersani il nuovo segretario
  6. Sulla sua casa D’Alema perde la testa in tv: "Vada a farsi a fottere"
  7. Pd, il partito né di lotta né di governo
  8. "Non faccia la vittima, è uno degli artefici del clima violento
  9. L'intervista a Bersani : «Più lavoro e più uguaglianza»
  10. L'addio di Veltroni «Io lascio, ma il Paese ha bisogno del Pd»
  11. Elezioni Pd: Walter Veltroni al 75,63 per cento
  12. Bersani: "Basta seguire il pifferaio miliardario"
  13. Presidente ombra
  14. Prodi abbandona la presidenza del Pd
  15. I radicali: "Il Pd non rispetta accordi"
  16. L'ortodosso, il liberale, il tradizionalista
  17. Nasce il Pd : Rosy Bindi dimentica il portafoglio
  18. Prodi: ho vinto, ora le riforme
  19. Bersani fischiato alla finale di Sanremo
  20. La sinistra a un bivio
  21. Prodi rivendica il successo dell'euro
  22. Franceschini: Fareste educare i figli da Berlusconi ?
  23. Veltroni: con Berlusconi democrazia svuotata ome la Russia di Putin
  24. Rosy Bindi: "No alle riforme se servono solo al Cavaliere"
  25. Dosi all'incontro dei "lettiani" pro Bersani
  26. Bersani-Reggi : freddo abbraccio
  27. Bersani: «Congresso vero, Pd diventi un partito»
  28. Libero: De Micheli ministro del Governo Bersani
  29. Il Pd fa terra bruciata (?) attorno a Renzi.
  30. Primarie del centrosinistra : Ballottaggio Bersani - Renzi
  31. La sfida di Bersani: cambio tutto
  32. Renzi scrive al Garante per le regole delle primarie
  33. Primarie Partito Democratico : Sfida tv, confronto a tutto campo
  34. Renzi "licenzia" Letta
  35. Terremerse, chiesto il rinvio a giudizio per Vasco Errani.

esecuzione in 0,328 sec.