Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  POLITICA Piacenza  :.  Elezioni Comunali 2012  :. Dosi al Pd: sarà inclusivo il mio approccio di lavoro
sottocategorie di POLITICA Piacenza
 :. Politica piacentina
 :. Elezioni Provinciali 2004
 :. Elezioni Regionali 2005
 :. Elezioni Politiche 2006
 :. Elezioni Comunali 2007
 :. Elezioni Politiche 2008
 :. EmiliaRomagna
 :. Elezioni Provinciali 2009
 :. Provincia di Piacenza
 :. Elezioni Regionali 2010
 :. Elezioni Comunali 2011
 :. Elezioni Comunali 2012
 :. ELEZIONI NAZIONALI 2013




martedì
30
novembre
2021
Sant'Andrea apostolo



Dosi al Pd: sarà inclusivo il mio approccio di lavoro

Un approccio di lavoro di tipo «inclusivo», con l'obiettivo di unire il Partito democratico e l'esplorazione di eventuali convergenze con forze e realtà anche al di fuori dell'attuale coalizione.

Sono gli impegni presi da Paolo Dosi davanti alla direzione provinciale del Pd riunitasi venerdì sera per analizzare gli esiti delle primarie del 5 febbraio che lo hanno incoronato candidato sindaco del centrosinistra alle comunali di maggio.

Spetterà a Dosi, in particolare, esaminare la possibilità di allargare il perimetro della coalizione, auspicabilmente con l'apporto di una lista civica che si riconosca nel programma elettorale.

In tempi rapidi, ha osservato in proposito il segretario provinciale del Pd Vittorio Silva, «la direzione provinciale si riunirà nuovamente per affrontare le tappe di avvicinamento al voto, con la definizione del programma elettorale e della lista del Pd e per affrontare la questione delle alleanze».

Silva, nella sua relazione introduttiva, è tornato a sottolineare «l'ampia partecipazione popolare» alle primarie, «un successo di tutto il Pd che ha messo in campo i due candidati più forti: il significativo consenso ottenuto sia da Paolo Dosi (40,3%, ndr) che da Francesco Cacciatore (34,5%, ndr) ha concorso in gran parte a determinare la grande affluenza ai seggi».

Sul punto il segretario regionale Stefano Bonaccini ha annotato che «Piacenza è la città emiliana dove si è registrata la maggiore partecipazione alle primarie nei capoluoghi dove si sono celebrate tra il 2011 e 2012».

Questo è ciò che riferisce il comunicato di resoconto diffuso ieri dal partito.
Da quanto si apprende la discussione è terminata presto, senza le file di iscritti a parlare che qualcuno immaginava.
Soprattutto si è notata l'assenza di interventi da parte dei sostenitori di Cacciatore, tra i quali venivano segnalate nutrite presenze di arrabbiati per l'esito delle primarie.
Che in direzione si sarebbero fatti polemicamente sentire era opinione comune dopo averne ascoltato l'umore nella riunione che il vicesindaco ha convocato martedì scorso con i suoi.
Invece niente.

In quella sede, una sala della ex Piacenza 74 in via Bolzoni, in parecchi, a quanto risulta, si sono scagliati contro il percorso di selezione delle candidature che ha portato il Pd ad affiancare al nome di Cacciatore quello di Dosi nonostante la consultazione dei circoli avesse premiato di gran lunga il primo. Una forzatura di cui responsabile viene indicato il sindaco Reggi, sponsor di Dosi e accusato di ergersi a dominus di tutte le scelte del partito.

Le stesse critiche, grosso modo, che ha mosso l'ex segretario ds Flavio Chiapponi nel motivare le sue dimissioni dalla direzione del Pd.

La richiesta a Dosi è di dimostrare in fretta e con i fatti di sapersi smarcare da un Reggi che viene visto come causa di profonda divisione interna.
Al punto che nella base di Cacciatore c'è chi si è detto pronto al disimpegno in campagna elettorale, evocando anche lo spauracchio del voto disgiunto,
ossia croce sul simbolo Pd, ma preferenza a un altro candidato sindaco.

Bellicose dichiarazioni di fronte alle quali Cacciatore risulta peraltro avere gettato parecchia acqua sul fuoco, predicando l'unità del partito e richiamando i suoi a serrare i ranghi per il buon esito della comune battaglia elettorale.

Gustavo Roccella
LIBERTA' del 19/02/2012


pubblicazione: 19/02/2012

paolo dosi con la moglie 17618
paolo dosi con la moglie

Categoria
 :.  POLITICA Piacenza
 :..  Elezioni Comunali 2012



visite totali: 3.214
visite oggi: 1
visite ieri: 2
media visite giorno: 0,89
[c]




 
Schede più visitate in Elezioni Comunali 2012

  1. SI E' VOTATO PER IL NUOVO SINDACO DI PIACENZA
  2. Sorteggiate le posizioni sulla scheda elettorale.
  3. Centrosinistra, l'Idv mette in campo Raggi
  4. Foti : Mi aspettavo più candidati, primarie occasione importante.
  5. Presentati i 32 candidati del Popolo della Libertà.
  6. I "senatori" che abbandonano il Consiglio
  7. Centrosinistra a Piacenza : Paolo Dosi è il candidato sindaco
  8. Dosi: arriverò in fondo, senza alzare la voce
  9. Il silenzio pre elettorale (Legge 212 del 4 aprile 1956)
  10. Elezioni Comunali 2012 : Popolo della Libertà
  11. Dosi-Paparo, è ballottaggio
  12. Bersani a Piacenza: a guidare le città siamo i più bravi
  13. Pd: Reggi non c'è, Cacciatore capolista
  14. Elezioni Comunali : a Telelibertà l'approfondimento di Tempo Reale
  15. Dosi al Pd: sarà inclusivo il mio approccio di lavoro
  16. Cacciatore : "Correrò con testa e passione"
  17. Piacenza che Verrà lancia un sondaggio su nomi e coalizioni
  18. L'Udc presenta lista e candidato sindaco
  19. Comunicato Stampa della Segreteria del Popolo della Libertá
  20. In campo in quattro, Rifondazione però ci sta pensando. Incognita Idv.
  21. Pizzelli: Mazzoni non è stato sostenuto dal partito
  22. Piacenza andrà al voto il 6 maggio 2012
  23. E Reggi ribadisce:"Oggi si è deciso, Paolo Dosi sarà il mio successore"
  24. Paolo Dosi è il nuovo Sindaco di Piacenza
  25. Nasce la lista Sveglia
  26. Pisani: «Nostro il candidato sindaco per Piacenza, c'è un patto d'onore»
  27. Rosa Pdl: Paparo, Mazzoni, Salice
  28. Paparo: con il centrodestra in crisi il ballottaggio era già un miracolo.
  29. Lista civica Moderati e Piacentini con Dosi
  30. Bossi : ” Alleanze col Pdl ? Qualche deroga ci sarà “
  31. Foti: sì alle primarie, Lega e Udc dicano se ci stanno
  32. Si presenta "Piacenza Viva"
  33. Paparo: "Al ballottaggio si sfidano due modelli di città".
  34. Entra con me in Comune
  35. Sorpresa, anche Stefano Frontini (Pdl) tra i votanti

esecuzione in 0,109 sec.