Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Polo Logistico  :. Dal polo logistico alla Tour Eiffel
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




mercoledì
23
settembre
2020
San Lino, papa



Dal polo logistico alla Tour Eiffel

Una rotta che punta diritta su Parigi per le merci del polo logistico piacentino.
Debutta stamattina il nuovo collegamento ferroviario che metterà in comunicazione tre volte alla settimana il maxi-terminal di Le Mose con il bacino economico della capitale transalpina: a gestire la tratta sarà l'azienda Gts spa, un partner già consolidato all'interno della piattaforma logistica locale, che ha scelto di scommettere sui binari per muovere i propri container in mezza Europa.
Il nostro comparto industriale beneficerà così di un vettore di trasporto, provvisto di cadenza regolare, diretto verso una delle regioni più produttive del continente: certamente uno dei raggi di sviluppo indispensabili per il futuro del nostro territorio.
L'operazione condotta in porto da Gts, società logistica che dispone di una sede anche a Piacenza, oltre che a Bari, Manchester, Atene e Istanbul, acquista ancora più significato, perché lo spostamento delle merci sui vagoni ferroviari toglierà dalle autostrade, limitatamente alla direttrice interessata, circa 20mila camion pesanti. I convogli in partenza da oggi ci impiegheranno 15 ore per giungere ai piedi della Tour Eiffel e potranno trasportare (per un servizio trisettimanale, al martedì, giovedì e sabato) fino al massimo di 810 tonnellate per ogni viaggio.
La scelta di puntare sulla rotaia al posto della gomma, viene giustificata così dal fondatore della Gts, Nicola Muciaccia, in una dichiarazione al Sole 24 Ore: «I costi del trasporto su ferro sono molto più competitivi rispetto alla strada: si può parlare di un risparmio del 10-15%».
Far viaggiare un treno sulla direttrice Piacenza-Parigi costa 1.200-1.250 euro, mentre con una camion la tariffa è di circa 1.400. La Gts ha collegamenti anche con la Gran Bretagna, il Belgio e la Grecia e lo snodo strategico di tutta la rete è il polo logistico di Piacenza, dove convergono le spedizioni dal Nord e dal Sud Europa.
Il direttore di Piacenza Intermodale, Carlo Merli, spiega che «una tratta regolare con il bacino di Parigi era particolarmente ricercata dal mercato». «La Gts è un'azienda - sottolinea - già cliente da un paio d'anno del nostro terminal logistico ed è fondamentale che sia stato ripristinato il collegamento con il territorio francese, già gestito qualche anno fa da una ditta transalpina, ma poi chiuso. Lo sviluppo del nostro polo passa certamente per questa direttrice importantissima, che va ad aggiungersi a quelle già attive con Belgio, Olanda, Gran Bretagna, Spagna, Romania e Polonia. La prospettiva per il 2007 è quella di attivare un interscambio diretto con il bacino tedesco».
Soddisfatto dello sviluppo del comparto di Le Mose anche l'assessore all'urbanistica Pierangelo Carbone. «E' di grande rilievo - fa notare - che il polo logistico guardi sempre più lontano e avvii una serie di linee di trasporto strutturato con i principali contesti produttivi del continente. Di valore anche l'opzione del collegamento ferroviario, perché esalta l'intermodalità del nostro comparto e arreca indubitabili benefici all'ambiente, eliminando dalle strade molti mezzi pesanti».
Mauro Ferri


pubblicazione: 22/04/2006

 9944

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Polo Logistico



visite totali: 2.482
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,47
[c]




 
Schede più visitate in Polo Logistico

  1. Unieuro sbarca al polo logistico
  2. Apre a Piacenza il più grande centro di smistamento merci Tnt d'Italia
  3. Il Polo logistico paga “dazio“.
  4. Ikea, sviluppo ma senza assunzioni
  5. "Piacenza più vicina al porto di Genova"
  6. È un Polo Logistico da record
  7. Tnt: a Piacenza un centro-merci internazionale
  8. Piacenza sarà pioniera nella logistica
  9. Logistica e occupati, una sfida aperta
  10. Il polo logistico con l'espansione sarà il 2°in Italia
  11. Città della moda, "sfila" il progetto
  12. "Regia più attenta in maggioranza"
  13. Polo logistico, sì senza entusiasmo
  14. Per la logistica più verde e servizi
  15. "Il polo logistico decolla con una firma"
  16. Trasporti, Piacenza polo della logistica .
  17. Dossier MEROPE
  18. Piacenza snodo ferroviario per la Romania
  19. Centro moda, chiarimento fallito
  20. «Capitale europea di logistica»
  21. Riprende quota l'aeroporto merci
  22. Ritchie Bros presenti un progetto
  23. Insediamenti produttivi. Le Mose, in vendita 70mila metri.
  24. Dal polo logistico alla Tour Eiffel
  25. Il Polo di Protezione civile a Piacenza ?
  26. Polo logistico pronto a decollare
  27. Unioncamere sostiene la logistica
  28. La logistica non entusiasma Giglio
  29. Piacenza scalo-merci? Si fa fatica
  30. Piacenza più vicina al porto di Genova
  31. Logistica, subito un'authority
  32. Centro-moda, spunta Vuitton
  33. Piacenza scommette sul ferro
  34. Centro-moda, scatta la polemica
  35. Ma pensiamoci bene prima di approvarlo

esecuzione in 7,617 sec.