Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  VARIE Piacenza  :.  SOCIALE  :. Contributi per gli affitti, il piatto piange
sottocategorie di SOCIALE
 :. Scuola
 :. Famiglia
 :. Disabilità
 :. Quartieri
 :. Sicurezza
 :. Immigrazione
 :. Animali




giovedì
30
giugno
2022
Santi Primi Martiri della Chiesa di Roma



Contributi per gli affitti, il piatto piange

Le oltre mille le domande ammesse dovranno fare i conti con i tagli del fondo

Più domande di contributi per l'affitto ma meno soldi a disposizione: l'aumentato bisogno di aiuti da parte delle famiglie di Piacenza (con domande passate dalle 1.079 del 2005 alle 1.322 di oggi, di cui ammesse 1.173) torna a scontrarsi con il taglio assestato al fondo nazionale dalla precedente Finanziaria.

Per il 2006 le risorse di Stato e Regione per Piacenza saranno pari a 511mila euro (erano stati 664mila euro l'anno scorso).
Immutata la quota messa su piatto da Palazzo Mercanti, riconfermata a 147mila euro, come è stato ribadito ieri dall'assessore Leonardo Mazzoli intervenuto alla presentazione del programma in municipio con la funzionaria comunale del servizio Maria Grazia Cacopardi.

Per le famiglie di Piacenza, dunque, che hanno chiesto aiuto ai Servizi sociali del Comune, vi sarà disponibile una cifra complessiva di 658mila euro, largamente insufficiente a coprire in maniera appropriata tutta la domanda, secondo quanto disposto dalla legislazione in materia.
Ovvero, tutte le domande ammesse - con una sola eccezione - riceveranno un contributo a partire da gennaio 2007 ma l'assegno sarà di un importo inferiore a quello necessario per ridurre l'incidenza del canone sul reddito nei termini fissati dalla legge 431.

«L'eccezione - ha chiarito ieri Mazzoli - è costituita da tutti quei casi di cittadini, di cui non abbiamo ancora il numero preciso, per i quali la cifra da destinare, per effetto della riduzione imposta dai tagli, scenderà sotto ai 50 euro, fattispecie - ha avvertito l'assessore - per cui purtroppo non si prevede alcuna distribuzione di aiuti ai richiedenti».

Tutti costoro, finiti sotto la soglia dei 50 euro, entro gennaio riceveranno dal Comune comunicazione del mancato contributo, pur essendo titolari di domande che erano state ammesse, così come si vedranno arrivare a domicilio una nota informativa del Comune quanti la cui domanda è rimasta fuori dalle ammesse (le richieste escluse quest'anno sono state 243, un numero in netta discesa nel corso degli ultimi anni, indice di una sempre maggiore appropriatezza delle domande presentate).

Di tutte le richieste, il 37 per cento circa di quelle ammesse erano arrivate da "singles", ovvero nuclei costituiti da una sola persona, generalmente un anziano (mentre la percentuale di cittadini extracomunitari che hanno bussato alle porte del Comune per un aiuto per pagare l'affitto è stata pari al 45 per cento del totale).
I requisiti richiesti per accedere al fondo sono tra gli altri quello di non essere assegnatario di un alloggio di Erp, di essere cittadino italiano, o di Stato appartenente all'Unione europea o extracomunitario con permesso o carta di soggiorno, il tutto in associazione con particolari condizioni economiche.


pubblicazione: 16/12/2006
aggiornamento: 03/01/2007

Leonardo Mazzoli 11421
Leonardo Mazzoli

Categoria
 :.  VARIE Piacenza
 :..  SOCIALE



visite totali: 1.961
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,34
[c]




 
Schede più visitate in SOCIALE

  1. Aiuti per gli affitti, più soldi alle famiglie
  2. Il chador
  3. «Non è con i divieti che si costruisce l'integrazione»
  4. I volontari del gattile di Piacenza
  5. Case popolari, nuovo bando
  6. Alunni stranieri, Piacenza è terza in Italia
  7. Nuovo centro-anziani per la Farnesiana
  8. Il “Gioia” star del Costanzo Show
  9. " Asili nido, più equità negli accessi "
  10. Besurica, la parrocchia diventa olimpionica
  11. Sulla Caorsana nascerà la "cittadella" islamica
  12. «Reati in calo e cittadini più vicini»
  13. Nuovo baricentro per la Besurica.
  14. «In piscina col chador? Una legge imbecille»
  15. "Taverna, multietnica e discriminata"
  16. "Ma le aree verdi vanno lasciate così"
  17. Asili nido, più equità negli accessi
  18. Crocefisso in aula, tutti d'accordo
  19. Il “Gruppo sportivo non vedenti” in cerca di una sede adeguata
  20. Mense self-service per i bambini ???
  21. Apre il rifugio per donne senza tetto
  22. Sos povertà: a Piacenza è allarme
  23. Rette al Vittorio Emanuele, è rottura.
  24. Besurica dimenticata: questa politica non è per i cittadini
  25. Comuni amici degli animali, Piacenza giù
  26. La famiglia è insostituibile, mettiamola al centro della politica.
  27. Interventi entro l'estate nelle frazioni.
  28. Cura degli anziani a domicilio: aumentano i fondi alle famiglie.
  29. Riflettori sulla famiglia, cellula vitale per la società.
  30. «Meno casi difficili nelle nostre classi». E fu polemica
  31. «La funzione sociale di Acer è garantire il diritto alla casa»
  32. Affitti, un “taglio” sui contributi.
  33. Sorgente piacentina
  34. Più attenzione per anziani, minori e persone disabili
  35. Lavori al canile, sì della Provincia

esecuzione in 0,078 sec.