Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Consiglio Comunale  :. Consiglio, già nove cambi di "maglia"
sottocategorie di COMUNE di PIACENZA
 :. Comune di Piacenza
 :. Consiglio Comunale
 :. Sindaco
 :. Rimpasto 2004
 :. Programma
 :. Bilancio
 :. Tasse e balzelli




lunedì
18
marzo
2019
San Cirillo di Gerusalemme



viaggi vvs
Babele moda - abbigliamento on line
tropicana viaggi
Babele Arte - galleria di artisti da tutto il mondo
BabeleCase - database di annunci immobiliari
itinerari turistici
Babele Info  - motore di ricerca d'arte
jdt gioelli - negozio on line di Valeria Civardi
Babele Web - testi letterari liberi da diritti
tutto piacenza


Consiglio, già nove cambi di "maglia"

Il primo è stato Carlo Mazza, proprio al debutto del mandato, nell'estate 2007.
L'ultimo, Sandro Ballerini, giusto pochi giorni fa.
In mezzo, altri 7 consiglieri comunali hanno cambiato gruppo consiliare, lasciando quello in cui erano stati eletti.

In totale sono dunque 9 coloro che nei tre anni e mezzo di Reggi-bis hanno abbandonato più o meno polemicamente gli antichi compagni di partito o di lista.
I cambi di casacca hanno riguardato più la maggioranza dell'opposizione.


L'Ulivo (poi diventato Pd) nell'autunno del 2007 ha dovuto incassare l'addio dell'ex sindaco Giacomo Vaciago, che aveva duramente polemizzato con i criteri di assegnazione delle presidenze di commissione, minacciando addirittura di andare in procura.
Il professore lasciò il gruppo, dichiarandosi comunque in maggioranza (anche se i successivi scontri su Palazzo Enel e altre pratiche lo hanno visto spesso su posizioni contrarie all'amministrazione).
Approdò nel Misto, dove trovò ad attenderlo Carlo Mazza, che appena eletto in Piacenza libera, nel giugno del 2007, ne uscì per dissidi con i vertici della civica di opposizione.

Il centrosinistra nel luglio del 2008 è stato poi alle prese con il caso di Bruno Galvani, che da Rifondazione comunista si spostò nel Misto per problemi con il partito che lo aveva candidato come indipendente.

Seguì poi un periodo di relativa calma, in cui gli unici movimenti di consiglieri comunali furono rappresentati dalla vittoria del centrodestra alle Provinciali, che nella primavera del 2009 portarono Massimo Trespidi e Andrea Paparo del Popolo della libertà in via Garibaldi: al loro posto, Maria Lucia Girometta e Marco Civardi. Giovanni Botti sostituì poi nel 2010 Andrea Pollastri eletto consigliere regionale.

Nell'autunno dello scorso anno, Antonio Levoni e Gianluca Ceccarelli si staccarono da Piacenza libera per dare vita al gruppo consiliare dell'Udc.
Una decisione che spiazzò i vertici della civica, ma che non fu particolarmente polemica.

Un po' più traumatica, invece, l'uscita nel maggio scorso di Guglielmo Zucconi e Lorenzo Gattoni da Per Piacenza con Reggi per creare Piacenza Tutta.
A loro si unì qualche mese dopo anche l'ex democratico Gianpaolo Crespoli, attirato dal progetto centrista di Alleanza per l'Italia, dunque "scomodo" nel Pd.

Ultimo addio, stavolta carico di veleno: Sandro Ballerini ha salutato a fine novembre il Pdl, criticando i vertici locali e lamentando di essere stato poco coinvolto nelle decisioni del gruppo e del partito.

Da tempo si vocifera di altri due passaggi: Stefano Frontini (Piacenza libera) si è iscritto al Popolo della libertà, ma non ha formalmente lasciato la civica.
Luigi Salice (Pdl) è molto incuriosito dal progetto dei "finiani", ma per ora resta nel gruppo azzurro.

Michele Rancati
LIBERTA' 09/12/2010


pubblicazione: 09/12/2010

Carlo Mazza 16844
Carlo Mazza
Gianpaolo Crespoli 16846
Gianpaolo Crespoli
Guglielmo Zucconi 16845
Guglielmo Zucconi

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Consiglio Comunale



visite totali: 4.054
visite oggi: 2
visite ieri: 0
media visite giorno: 1,34
[c]




 
Schede più visitate in Consiglio Comunale

  1. Diavolesse, Bruschini, bruscolini e bruschette.
  2. Assessorati, ecco la nuova "mappa"
  3. Compensi ai consiglieri, l'onorevole Foti è per l'austerity, ma i suoi lo bacchettano
  4. Giacomo Vaciago si dimette.
  5. Indennità o gettone, facoltà di scelta a palazzo Mercanti
  6. Cisini, Silva, Boiocchi e Bulla sostituiscono i “colleghi” nominati in Giunta
  7. Tutti i 40 eletti a Palazzo dei Mercanti: 24 alla maggioranza e 16 alla minoranza
  8. Il Consiglio si aumenta lo stipendio.
  9. Crocefisso nelle aule scolastiche
  10. Consiglio, già nove cambi di "maglia"
  11. Incarichi esterni, è muro contro muro.
  12. Stipendi alleggeriti in Comune
  13. Consiglio Comunale del 17/1/2005
  14. Ostruzionismo, tattica sbagliata e inutile ?
  15. E' NATO IL REGGI BIS 2007
  16. «Reggi? Cerca la rissa, è lui a dividere il Pd"
  17. PIACENZA NOSTRA - UDC
  18. «Non si sprechi suolo per l'Acna»
  19. Edoardo "Edo" Piazza capogruppo di Per Piacenza con Reggi
  20. CONSIGLIO COMUNALE
  21. Caso Ricciardi, il Polo non dà tregua.
  22. Difendiamo i crocefissi in aula.
  23. «Muti quanto vuole per venire qui?»
  24. Alberto Squeri si è dimesso da Assessore
  25. Un consiglio che costa e perde tempo.
  26. Reggi contro Marazzi
  27. Bruschini: «Non ho fatto nulla che richieda perdono»
  28. Il parere di Luigi Salice
  29. Gianni D'Amo
  30. Giugno 2002/dicembre 2004: il sindaco a metà mandato.
  31. Maggioranza spaccata sulle linee urbanistiche.
  32. RIFLESSIONE PER LA RIPRESA DEI LAVORI : Piacenza eco-vivibile, acqua a parte
  33. Timpano e Polledri i "paperoni" del Consiglio Comunale
  34. Prg, il nodo-Acna soffoca la maggioranza
  35. ELEZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE di PIACENZA

An error occurred on the server when processing the URL. Please contact the system administrator.

If you are the system administrator please click here to find out more about this error.