Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  POLITICA Piacenza  :.  Elezioni Comunali 2007  :. Come hanno votato il centro, la periferia e le frazioni
sottocategorie di POLITICA Piacenza
 :. Politica piacentina
 :. Elezioni Provinciali 2004
 :. Elezioni Regionali 2005
 :. Elezioni Politiche 2006
 :. Elezioni Comunali 2007
 :. Elezioni Politiche 2008
 :. EmiliaRomagna
 :. Elezioni Provinciali 2009
 :. Provincia di Piacenza
 :. Elezioni Regionali 2010
 :. Elezioni Comunali 2011
 :. Elezioni Comunali 2012
 :. ELEZIONI NAZIONALI 2013




domenica
4
dicembre
2022
San Saba



Come hanno votato il centro, la periferia e le frazioni

In città vince la tradizione: centro storico a Squeri, periferia a Reggi

Il centro storico a Dario Squeri, la periferia a Roberto Reggi, le frazioni metà e metà.

È questa la fotografia che emerge dal primo turno di confronto elettorale.

Il centro storico
Dario Squeri, come del resto Gianguido Guidotti, tiene ancora in mano quasi tutto il centro storico.
Alla Mazzini Reggi non oltrepassa il 43,79 per cento mentre Squeri supera il 50 in 4 sezioni su 6.
Stesso discorso per la scuola Taverna dove però Reggi conquista una sezione (la numero 10) e per l'Alberoni (la 14).
Tutte le altre sono del centrodestra.
Il feudo per eccellenza è però la scuola Giordani, dove Reggi (nella migliore performance) non riesce a superare il 43 per cento.
Se i ricoverati dell'ospedale civile hanno scelto Squeri (tre voti di vantaggio) l'unica oasi felice per il sindaco uscente è la casa di riposo Vittorio Emanuele dove gli anziani ospiti gli hanno dato quasi il doppio dei voti rispetto al candidato del centrodestra.

La periferia
Fuori dalle mura farnesiane la musica è diversa.
La De Gasperi, con la zona dell'Infrangibile, è di Reggi che vince con più di 300 voti di scarto.
Analogo discorso per la Calvino che fa votare soprattutto la Besurica e che tradizionalmente risulta decisiva nelle competizioni elettorali.
Qui, su 9 sezioni, Reggi ha fatto il pieno.
A ruota segue la Carducci, dove la percentuale più bassa ottenuta da Reggi è un 52,26 per cento e San Lazzaro.
Al centrosinistra anche la Due Giugno (via Sanzio), la Caduti sul Lavoro (Farnesiana), la don Minzoni, la De Gasperi (via Stradella).
Squeri perde ma non capitola alla Vittorino da Feltre (via Manfredi) e alla Carella (Galleana), all'Anna Frank dove porta a casa rispettivamente una sezione su 4, 2 su 7, una su 3.
Da guinnes dei primati la sezione 66 della Carella, dove Reggi e Squeri sono in parità con 309 voti a testa.
Situazione particolare alla Pezzani, da sempre avamposto del centrodestra in periferia, dove Squeri batte Reggi per 35 voti (1.841 a 1.806).

Le frazioni
A Vallera Reggi aveva stravinto su Guidotti ed ora si ritrova ad inseguire per due soli voti; a Pittolo la situazione è rimasta immutata con una sezione per il centrodestra ed una per il centrosinistra; pari anche a Mucinasso, dove però Squeri supera il 50 per cento su una sezione su due e sull'altra perde di poco; Borghetto (per 10 voti) e Gerbido (solo per tre voti) hanno dichiarato le loro simpatie per Squeri mentre al ballottaggio del 2002 scelsero decisamente Reggi. Con il centrosinistra sono senza dubbio Roncaglia e Mortizza.
È però ad ovest della città che Reggi stravince: a Sant'Antonio e a Borgotrebbia non c'è storia.

Top e flop
Agli elettori della sezione 3 della Mazzini Reggi non sta per niente simpatico: non supera il 23,80 per cento.
Sovrano incontrastato, invece, alla 94 della Caduti sul Lavoro dove tocca quota 66,02.
Nella medesima sezione Squeri affonda fino al 26,50, mentre il top lo raggiunge alla 24 della Giordani con un 64,74 per cento.
Federico Frighi


pubblicazione: 30/05/2007

Il fegato etrusco 12427
Il fegato etrusco

Categoria
 :.  POLITICA Piacenza
 :..  Elezioni Comunali 2007



visite totali: 2.391
visite oggi: 2
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,42
[c]




 
Schede più visitate in Elezioni Comunali 2007

  1. SILVIO BERLUSCONI NUOVAMENTE A PIACENZA
  2. Reggi-Squeri è ballottaggio
  3. Il Consiglio si rinnova al 40 per cento
  4. Scelto il candidato sbagliato
  5. Chi sarà il grande capo? Minoranza divisa
  6. La sconfitta secondo Piacenza Libera
  7. Vince la continuità : è Reggi bis
  8. Elezioni Comunali Piacenza 2007 : PIACENZA LIBERA
  9. Elezioni Comunali Piacenza 2007 : FORZA ITALIA
  10. Ballottaggio
  11. Reggi: Nel prossimo governo della città aperture a chi dissente e alla minoranza
  12. Roberto Reggi : Vorrei avere una coalizione ampia sui grandi temi della città
  13. Forza Italia ascolta la sua base
  14. Bettamio e Bondi contraddicono Agogliati.
  15. Tra Reggi e Squeri...
  16. Point elettorali, maxi-manifesti fuorilegge
  17. Il centrodestra monopolizza la "top ten" delle preferenze
  18. Elezioni Comunali Piacenza 2007 : PER PIACENZA con REGGI
  19. D'ora in poi candidati di Forza Italia
  20. Ballottaggio, finora solo un apparentamento
  21. Ballerini: «Non ho mai cercato il voto disgiunto»
  22. Il futuro di Forza Italia a Piacenza : parla il sen.Bettamio
  23. Il cammino di Piacenza Libera non si ferma
  24. VOTI DISGIUNTI, RIENTRA IL CASO.
  25. Dario Squeri : Palla al centro, si riparte da 0-0
  26. Dario Squeri dopo 20 giorni rompe il silenzio
  27. Contro di noi tutti i poteri forti
  28. Non tutta la Cdl ha percepito Squeri come suo candidato.
  29. Reggi-bis: ora Piacenza deve decollare
  30. Elezioni a Piacenza : il parere di Tommaso Foti
  31. Elezioni Comunali Piacenza 2007 : LEGA NORD
  32. Come hanno votato il centro, la periferia e le frazioni
  33. Squeri in silenzio tra rimpianti e recriminazioni
  34. «Difendiamo Piacenza dalla speculazione»
  35. Troppi elettori della nostra parte non ci hanno votato

esecuzione in 0,515 sec.