Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  AMBIENTE Piacenza  :.  Urbanistica  :. Come cambia la città, idee a confronto
sottocategorie di AMBIENTE Piacenza
 :. PM10
 :. SMOG
 :. Elettrosmog
 :. Viabilità
 :. Urbanistica
 :. Inceneritore
 :. Rifiuti
 :. Teleriscaldamento
 :. Acqua
 :. Fiume PO
 :. Amianto




giovedì
1
dicembre
2022
Sant'Eligio



Come cambia la città, idee a confronto

Dall'8 febbraio ciclo di incontri del Laboratorio dell'Urbanistica Partecipata

"Cosa succede in città" è il titolo del primo incontro organizzato dal Laboratorio dell'Urbanistica Partecipata (8 febbraio, Quartiere 2 di via XXIV Maggio 51/53, ore 21).

E attraverso questa iniziativa si entra con forza nel tema ampissimo di come si vuole la Piacenza del futuro.

«Siamo alla vigilia di un importante rinnovamento degli strumenti di governo del territorio - scrive il Laboratorio - sia per quanto riguarda il comune di Piacenza che si appresta a dotarsi del nuovo Piano Strutturale, che in ambito provinciale con la variante generale al Ptcp, il Piano territoriale di coordinamento provinciale».

Appare necessario adeguare programmi e azioni delle amministrazioni locali ai sempre più rapidi cambiamenti della società e dell'ambiente in cui vive.

«Il Laboratorio per l'Urbanistica Partecipata si propone il compito di coinvolgere e informare i cittadini stimolando un confronto sui principali temi che investono la qualità della vita sia nostra città che in provincia».

L'incontro di esordio avrà come tema la città che cambia e metterà a confronto la percezione dei problemi da parte dei cittadini, anche attraverso i media, con le dinamiche e i processi reali: andamento demografico e immigrazione, qualità della domanda abitativa e mercato immobiliare, diffusione delle costruzioni nel territorio, stato di salute dell'ambiente, congestione del traffico ecc. con l'intento di cogliere le relazioni tra i fenomeni urbani e la capacità della società e del territorio di sostenere (o sopportare) il cambiamento.

«In questo primo incontro si proverà a comprendere, nella loro complessità, alcune delle ragioni che governano i processi di trasformazione urbana e territoriale e di misurare allo stesso tempo le possibilità di coinvolgimento e partecipazione attiva dei cittadini, alla luce delle novità su questo tema offerte dalla legislazione regionale».

Il Laboratorio, in vista dell'annunciato avvio del percorso che porterà Piacenza a dotarsi di un Piano Strutturale, sottolinea come la legge regionale n.20 del 2000 si proponga l'obiettivo di costruire un "quadro conoscitivo condiviso del territorio" attraverso la «concertazione con le associazioni economiche e sociali , chiamandole a concorrere alla definizione degli obiettivi e delle scelte strategiche».

Nei successivi incontri verranno approfonditi temi più specifici: dal sistema del verde urbano e periurbano (già oggetto della petizione popolare approdata in Consiglio Comunale nella primavera scorsa) come possibile paradigma di una trasformazione sostenibile della città e del suo territorio, alle nuove linee della pianificazione di coordinamento provinciale indicate dal documento preliminare del Ptcp presentato dalla Provincia nei mesi scorsi.


pubblicazione: 02/02/2008

 14082

Categoria
 :.  AMBIENTE Piacenza
 :..  Urbanistica



visite totali: 3.245
visite oggi: 1
visite ieri: 3
media visite giorno: 0,59
[c]




 
Schede più visitate in Urbanistica

  1. Coop Piacenza 74 : Settanta architetti ridisegnano la città
  2. Porta San Lazzaro, inaugurato il nuovo centro commerciale.
  3. "Dietro la Besurica spunta un quartiere"
  4. Parla la proprietà : "Sull' ex-Acna non ci sono speculazioni".
  5. Un grande parco nell'area dell'ex-Pertite
  6. Beni militari da cedere, l'elenco c'è
  7. Federalismo demaniale, ecco il tesoro dei piacentini
  8. Ex Acna, è ancora alta tensione
  9. Ance (Confindustria) assegna il 1° premio d'architettura
  10. In Via Roma è sempre emergenza.
  11. Ex Acna, intervento urbano.
  12. Ex Unicem, quartiere modello.
  13. Il Comune: in vendita Palazzo Chiapponi e Cà Buschi
  14. Una città zeppa di edifici statali
  15. Un prato in piazza Sant'Antonino
  16. Besurica-bis, la città larga fa discutere
  17. Negozi, palestre e musica nell'ex ospedale militare.
  18. La Procura su palazzo ex Enel: è tutto ok
  19. La fontana gigante di piazzale Torino.
  20. San Sisto, una baia sul Po per far rinascere l'amore tra la città e il suo fiume.
  21. «Frenare la colata di cemento»
  22. Acna, delocalizzazione tramontata
  23. Ca' Buschi, il desiderio "proibito"
  24. Prg amaro, scosse in maggioranza
  25. Berra: «Va rivisto il piano regolatore»
  26. Ex Acna : la Giunta dà l'ok al piano edilizio di via Tramello.
  27. Cà Buschi : Vertice tra Reggi e gli ambientalisti
  28. Reggi e Garilli, pace senza Gelmini.
  29. "La Giunta Reggi si vergogni !! "
  30. Ex macello, esplode la lite di carte bollate
  31. Giù le mani dalla piazzetta dei tigli !!
  32. «Il supermercato in via Cella ci soffocherebbe»
  33. Come cambia la città, idee a confronto
  34. Caso via Manfredi 120.
  35. Villa Serena, il ministero prende tempo

esecuzione in 0,093 sec.