Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  FILIBERTO PUTZU, politica  :.  Traffico  :. Ciclabili, il centrodestra lancia una sfida a Reggi
sottocategorie di FILIBERTO PUTZU, politica
 :. Consiglio Comunale
 :. Inquinamento
 :. Traffico
 :. Sanità
 :. Vita cittadina
 :. Politichese




giovedì
22
aprile
2021
Santa Leonida



Ciclabili, il centrodestra lancia una sfida a Reggi

Putzu e Botti guardano alle Comunali: mobilità da rifare

La città della bicicletta rischia di andare a gambe all'aria in ogni momento, le ciclabili non funzionano e nell'eterna lotta fra pedone, ciclista e automobilista sono le prime due categorie a rimetteci di più.

Si può far di meglio per regolare la convivenza a vantaggio di tutti quant, perché ai 50 km di piste non corrisponde una qualità dei percorsi.

Almeno così la pensa il centrodestra piacentino che per voce del consigliere comunale Filiberto Putzu (Pdl) e usando come leva la mini-inchiesta videoregistrata lungo alcune ciclabili del consigliere Giovanni Botti, lancia la prima sfida elettorale all'amministrazione di Roberto Reggi, proiettandola sulle Comunali 2012.

«C'è bisogno di ridisegnare la mobilità cittadina, a cominciare da alcuni assi viari - sintetizza Putzu - in modo da rendere la bicicletta il mezzo di trasporto più sicuro. E' un tema bipartisan ormai e noi difendiamo la mobilità ciclabile, ma rispettando le auto».
Putzu non fa mistero che questa è una proposta spinta avanti con pedalata elettorale in attesa e nella speranza di tornare a governare la città.
E perché, ad esempio, non pensare di creare un senso unico in uscita su via IV Novembre, in circuito con viale Dante, anch'esso trasformato a senso unico ma in ingresso?
In questo modo ci sarebbe spazio per creare vere ciclabili a doppia marcia da un lato e dall'altro spazi sosta che, si pensi a viale Dante, sono particolarmente scarsi, del tutto insufficienti al volume di passaggi.
Putzu promette un rilancio a 360 gradi delle ciclabili, la cui condizione è stata documentata dal video girato da Botti che un bel mattino di è infilato un giubbotto fluorescente e si è messo una telecamera al collo, poi ha percorso alcune piste cittadine, documentandone carenze e punti critici.

Ecco il nostro che pedala lungo i novecento metri della pista da Barriera Torino a Piazzale Genova, passando lungo viale Malta, un tratto relativamente sgombro ma segnato da 25 insidiosi tombini.
Se però è difficile rimuovere questi sfiatatoi, qualcosa si potrà pur fare per evitare che il "gomito" che unisce via XXIV Maggio a via Genova, costeggiando il muro dell'ospedale militare, diventi terreno di scontro fra bici provenienti dai due sensi che di fatto non riescono a vedersi per tempo.
Un pasticcio documentato dalla videocamera di Botti con tanto di incidentino ripreso dall'alto.
Ma le cose che non vanno sono diverse, ecco i panettoni nel bel mezzo della pista di via XXIV Maggio, o gli slalom all'altezza della piazzuola ecologica dove, con un brivido, un camion taglia la strada al consigliere ciclista su una "ciclabile" ormai del tutto invisibile e non segnalata.
Non parliamo di via Dante, c'è la macchina di una autoscuola bellamente parcheggiata sulla ciclabile e con lei decine di altre auto, mentre il ciclista è costretto a pedalare a suo rischio e pericolo sulla strada. E ci sono altri punti dove la segnaletica scompare o diventa incomprensibile.
E tratti non documentati nel video sarebbero altrettanto pericolosi, dice Botti, come la pista che ripercorre il sedime della vecchia ferrovia e scende in una sorta di boschetto urbano per sfociare nel disordine del parcheggio di BorgoFaxhall.

«La situazione è abbastanza terrificante, con questo lavoro vorrei aiutare i cittadini a giudicare come siamo amministrati» riassume in conferenza stampa Botti con la filosofia del consigliere-reporter: «Quello che si dice è diverso da quello che si fa».

Per Putzu il gran parlare di ciclabili è un «bluff», il tema richiede ben maggiori investimenti e denari rispetto alle scelte di oggi.
E per dar visibilità provocatoria a questa performance, l'incontro con i giornalisti alla sala Cattivelli di Palazzo Mercanti viene aperto da un tappeto - una similciclabile - sul quale spiccano le piccole sagome bianche e segnaletiche delle biciclette, che fanno tenerezza.

Patrizia Soffientini
LIBERTA' del 27/06/2010


pubblicazione: 27/06/2010
aggiornamento: 29/06/2010

Botti (in bici, nella foto Bellardo) insieme a Putzu 16207
Botti (in bici, nella foto Bellardo) insieme a Putzu
ingorgo ciclopedonale a Barriera Genova 16208
ingorgo ciclopedonale a Barriera Genova
un fotogramma del video girato dal consigliere Botti 16209
un fotogramma del video girato dal consigliere Botti

Categoria
 :.  FILIBERTO PUTZU, politica
 :..  Traffico



visite totali: 3.220
visite oggi: 5
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,81
[c]




 
Schede più visitate in Traffico

  1. Le pubblicità sulle aiuole delle rotatorie sono vietate dal Codice della Strada
  2. La moltiplicazione dei pani e dei pesci.
  3. Le rotonde di Piacenza
  4. Servizio scuola bus per i bambini
  5. Sì del Consiglio comunale ad una rete di scuola-bus.
  6. Ancora sulla mobilità ciclabile
  7. Piacenza : "caso" Piazza S.Antonino
  8. I COSTI DEL BUS NAVETTA
  9. Un lettore chiede lumi sull'interrogazione sui cartelli pubblicitari nelle rotatorie
  10. Rotonde e pubblicità
  11. Ciclabili, il centrodestra lancia una sfida a Reggi
  12. Ztl : effetti collaterali
  13. QUANTO COSTANO LE ROTONDE PIACENTINE?
  14. Perchè restringere le strade in uscita dalla città ? Il caso della Galleana.
  15. A Piacenza molti incidenti con le bici contromano
  16. RISPARMI E BUS NAVETTA
  17. Perchè non istituire un servizio di scuolabus ??
  18. PARCOMETRI : sconti o nuove tasse ?
  19. Interrogazione sulla incidentalità stradale nel Comune di Piacenza
  20. MULTE ai piacentini
  21. Teobaldo, Piazzale Libertà e le cose che non vanno
  22. Allagamenti dei sottopassi : di chi la colpa ?
  23. Targhe alterne, opposizione scatenata
  24. Ponte sul Po : semplice proposta viabilistica per ridurre traffico e inquinamento.
  25. Come far pagare i cittadini due volte.
  26. Svincolo Piacenza sud : che brutto biglietto da visita !
  27. «Dal Comune è arrivata una "non risposta"»
  28. Aree di sosta per auto e bus nella zona di piazzale Milano
  29. Assegnare piu' funzioni a Tempi spa
  30. Telecamera accesso ZTL guasta da mesi : grave danno erariale
  31. Muro antico di Piazzale Marconi, Mazza e Putzu all'attacco: dilettanti allo sbaraglio
  32. Allagamenti a Piacenza in tangenziale sud.
  33. Il nuovo Piano Urbano del Traffico a Piacenza
  34. Una nuova rotonda per San Lazzaro.
  35. Polemica su bus navetta e via Giordani

esecuzione in 0,109 sec.