Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  PIACENZA A COLORI  :.  Eventi.  :. Capodanno in piazza, è qui la polemica
sottocategorie di PIACENZA A COLORI
 :. Colori piacentini.
 :. Eventi.
 :. Forum Piacenza
 :. Ritratti.
 :. Piacenza vista dagli altri




venerdì
18
ottobre
2019
San Luca Evangelista



Babele moda - abbigliamento on line
Babele Arte - galleria di artisti da tutto il mondo
BabeleCase - database di annunci immobiliari
itinerari turistici
Babele Info  - motore di ricerca d'arte


Capodanno in piazza, è qui la polemica

E la festa multietnica per San Silvestro finisce nel mirino

Coraggiosa apertura multiculturale?
O snobistico abbandono del nazionalpopolare?

La festa di San Silvestro in piazza Cavalli divide e fa discutere.

A poche ore dalla kermesse arroventata dal turbo-folk balcanico della Koçani Orkestar, quando lo spumante del brindisi non aveva ancora perso tutte le bollicine, erano numerose le telefonate e le e-mail arrivate a Libertà per contestare la scelta del “cartellone” di piazza Cavalli.

Qualche esempio?

«Vogliamo ringraziare - iniziava polemicamente una e-mail firmata da sette lettori - a nome di tutti i Piacentini con la “P” maiuscola, come ci riteniamo, il sindaco Reggi e l'attuale amministrazione».
«Ringraziare - proseguiva il messaggio - per avere saputo organizzare una tale oscenità in un luogo che, nonostante tutto è e rimarrà il cuore di Piacenza. La nostra piazza, di cui tutti i Piacentini vanno fieri e in cui si riconoscono, deturpata da una “festa” che con Piacenza poco,niente ha avuto a che fare, una “festa” che i piacentini hanno disertato».

Addio al party di fine anno «bello e divertente, regno delle famiglie e dei bambini tenuti svegli fino a notte tarda per festeggiare il Capodanno.
Una festa, e non un occasione per farsi propaganda o per fare demagogia a buon mercato come è stata quest'anno».

E altri lettori ancora: «Siamo un gruppo di piacentini delusi dalla serata in piazza. Quest'anno è stata proprio “un'altra festa”... solo ed esclusivamente per extracomunitari e non per piacentini. È stato veramente uno scandalo».

Il tenore delle critiche è sempre lo stesso: la scelta di abbandonare l'intrattenimento più tradizionale per proporre un programma più “alto” ha lasciato perplessi molti cittadini.

«Premetto che sono un fan della Koçani Orkestar e che quindi sono poco obiettivo - commenta il consigliere comunale Luigi Ronda (Ds), “titolato” a parlare dalla delega alle politiche giovanili oltre che dalla passione musicale - ma credo che nessuno possa negare il clima eccezionale che si è creato in piazza Cavalli».
«Uno degli slogan più importanti della campagna elettorale di Roberto Reggi - continua Ronda - era proprio quello su “Piacenza città aperta”. Mi sembra che una scelta del genere vada proprio in tale direzione. Quella di San Silvestro è stata una festa per tutti, piacentini e macedoni, sudamericani e marocchini, italiani e immigrati. Nessuno scandalo, quindi. Caso mai parlerei di una scelta di apertura e di integrazione. Una scelta premiata dal pubblico, visto che la piazza era piena di gente. Poi, naturalmente, ci sono i gusti diversi e ci può essere chi rimpiange l'intrattenimento più tradizionale e “nazionalpopolare”. Ma una giunta come quella di Reggi, giustamente, si caratterizza anche per una diversa proposta in campo culturale, cominciando - perché no? - proprio dal veglione di Capodanno».

I “vecchi tempi”, quelli della musica anni '60 e del nazionalpopolare, chiamano in casa Massimo Trespidi, già assessore alla Cultura nella giunta Guidotti e “regista” delle passate edizioni della festa di piazza Cavalli.
«In piazza Cavalli non c'ero - spiega Trespidi - perché ho passato il Capodanno con amici, e quindi non entro nel merito della polemica. Posso solo dire che i criteri che ci avevano guidato negli anni passati erano quelli dell'intrattenimento “leggero” e ad ampio raggio, qualcosa che potesse andare bene alle famiglie».
«Forse per un tipo di spettacolo così particolare - considera Trespidi - sarebbe stato meglio creare un evento ad hoc».
Ballerine cubane e “Bandiera gialla” contro gli ottoni tzigani della Koçani?
Il capogruppo di Forza Italia in consiglio preferisce non affondare.
«Sono scelte diverse - ricorda Trespidi -. Noi volevamo raggiungere, per parlare in termini televisivi, la maggior audience possibile. E ricordo solo che quanto a calore non si scherzava neppure con il nazionalpopolare: per il capodanno 2002 avevamo portato in piazza Cavalli una marea di persone, malgrado il freddo siberiano».


pubblicazione: 02/01/2003
aggiornamento: 15/05/2011

 3455

Categoria
 :.  PIACENZA A COLORI
 :..  Eventi.



visite totali: 6.882
visite oggi: 2
visite ieri: 1
media visite giorno: 1,12
[c]




 
Schede più visitate in Eventi.

  1. PIACENZA : UN AEREO C130 PRECIPITA AL SUOLO E SFIORA LE CASE:
  2. A Piacenza trionfo per la sfilata della 86a Adunata Nazionale Alpini
  3. In Piazza vince il Capodanno nazional popolare.
  4. 86 Adunata Nazionale Alpini a Piacenza : festa di popolo
  5. Capodanno in piazza, è qui la polemica
  6. Assofa, è grande il cuore di Piacenza
  7. E' passato il 94° Giro d'Italia
  8. ADUNATA: OGGI SFILANO 80.000 ALPINI A PIACENZA
  9. 1945 : la Liberazione a Piacenza.
  10. 86 Adunata Nazionale Alpini a Piacenza , 11 maggio 2013
  11. Mezzo milione di alpini a Piacenza nel maggio 2013
  12. Fine settimana di fuoco. Termometro sui 40 gradi
  13. Città in preda alla "febbre rosa"
  14. Luciano Monari, dieci anni a Piacenza.
  15. Ciampi ha mangiato piacentino.
  16. Piacenza per tre giorni città della felicità
  17. Lavorerò con tutti per il bene di questa terra
  18. Fiera di S.Antonino 2005 : Reggi difende il percorso meno concentrato
  19. Il Presidente della Repubblica a Piacenza.
  20. 86 Adunata Nazionale Alpini a Piacenza : Una festa di popolo
  21. Lo stand "Piacenza da favola" volerà all'Expo di Shanghai
  22. Letta: la mia sfida, scelta di libertà
  23. Reggi: «Questa è la fiera del futuro»
  24. La Festa di Sant'Antonino a Piacenza
  25. Sant'Antonino fa il pieno.
  26. Polizia e cittadini, festa senza barriere
  27. Piazza cavalli "disarmata"
  28. Emergenza maltempo : Nure e Trebbia esondano.
  29. Ciampi a Piacenza : IL saluto del Presidente della Regione Emilia Romagna.
  30. Festival del Diritto 2013 : Rodotá lo presenta.
  31. Ciampi a Piacenza : Il saluto del Presidente della Provincia
  32. Ciampi a Piacenza : Il saluto del Sindaco di Piacenza.
  33. Montezemolo a Piacenza
  34. Piacenza fa squadra e conquista la Bit
  35. MONS. GIANNI AMBROSIO E' IL NUOVO VESCOVO DI PIACENZA-BOBBIO

esecuzione in 0,375 sec.