Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Consiglio Comunale  :. Bruschini: «Non ho fatto nulla che richieda perdono»
sottocategorie di COMUNE di PIACENZA
 :. Comune di Piacenza
 :. Consiglio Comunale
 :. Sindaco
 :. Rimpasto 2004
 :. Programma
 :. Bilancio
 :. Tasse e balzelli




venerdì
25
settembre
2020
Santa Cleofa



Bruschini: «Non ho fatto nulla che richieda perdono»

La replica dell'assessora sul “caso Soarza”

Mi fa piacere il suo perdono, ma non credo di avere nulla da farmi perdonare». Manuela Bruschini ha commentato così ieri mattina all'agenzia Dire le dichiarazioni del sindaco Roberto Reggi(v. Libertà di mercoledì), nelle quali, in merito alla partecipazione dell'assessore alle politiche giovanili alla festa “blasfema” organizzata alcune settimane fa a Sorza di Villanova (un party privato col diavolo tema goliardico dell'incontro), veniva condannato il comportamento dell'esponente dei Comunisti Italiani (Pdci), ma concedendole anche il perdono.
«Ringrazio il signor sindaco per l'oggettivo sostegno che, in questa come in altre occasioni, mi ha costantemente assicurato», ha affermato l'assessore:
«Nello specifico della vicenda, io e il sindaco abbiamo culture diverse, sono quindi contenta del suo perdono, ma non credo di avere fatto nulla che richieda di essere perdonata».
Prevale nella parole di Bruschini il lato positivo della reazione del primo cittadino, ossia «il rinnovo di fiducia» nei suoi confronti arrivato da Reggi, cattolico della Margherita.
Ma sulla possibilità ventilata dallo stesso sindaco di un riordino delle deleghe che potrebbe ridimensionare il ruolo di Bruschini, l'assessore ha tagliato corto:
«Sono a disposizione per un confronto, spetta al sindaco e alla collegialità della maggioranza decidere».

Poi, nel pomeriggio di ieri, Reggi ha effettivamente prospettato alle forze di maggioranza, all'interno della sua proposta di rimpasto in giunta, l'alleggerimento delle politiche giovanili a Bruschini cui andrebbe la delega ai servizi al cittadino.
Ma «non deve essere assolutamente letta come una penalizzazione» per l'“assessora”, ha considerato il sindaco, «tra l'altro era una valutazione emersa già prima del “caso Soarza”».
«La Bruschini con tutta la parte innovativa dei servizi al cittadino dove ci sono spazi enormi di sviluppo, potrà mettere al meglio a frutto anche le sue capacità tecniche. Può forse apparire come una diminutio politica, ma sicuramente c'è per lei un incremento di responsabilità amministrativa».



pubblicazione: 03/09/2004

Perdono ......... 3603
Perdono .........

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Consiglio Comunale



visite totali: 3.236
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,55
[c]




 
Schede più visitate in Consiglio Comunale

  1. Diavolesse, Bruschini, bruscolini e bruschette.
  2. Assessorati, ecco la nuova "mappa"
  3. Compensi ai consiglieri, l'onorevole Foti è per l'austerity, ma i suoi lo bacchettano
  4. Giacomo Vaciago si dimette.
  5. Cisini, Silva, Boiocchi e Bulla sostituiscono i “colleghi” nominati in Giunta
  6. Indennità o gettone, facoltà di scelta a palazzo Mercanti
  7. Tutti i 40 eletti a Palazzo dei Mercanti: 24 alla maggioranza e 16 alla minoranza
  8. Il Consiglio si aumenta lo stipendio.
  9. Consiglio, già nove cambi di "maglia"
  10. Crocefisso nelle aule scolastiche
  11. Incarichi esterni, è muro contro muro.
  12. Ostruzionismo, tattica sbagliata e inutile ?
  13. Consiglio Comunale del 17/1/2005
  14. Stipendi alleggeriti in Comune
  15. «Reggi? Cerca la rissa, è lui a dividere il Pd"
  16. PIACENZA NOSTRA - UDC
  17. E' NATO IL REGGI BIS 2007
  18. Edoardo "Edo" Piazza capogruppo di Per Piacenza con Reggi
  19. Timpano e Polledri i "paperoni" del Consiglio Comunale
  20. «Non si sprechi suolo per l'Acna»
  21. Caso Ricciardi, il Polo non dà tregua.
  22. Alberto Squeri si è dimesso da Assessore
  23. CONSIGLIO COMUNALE
  24. «Muti quanto vuole per venire qui?»
  25. Difendiamo i crocefissi in aula.
  26. Reggi contro Marazzi
  27. Un consiglio che costa e perde tempo.
  28. Giugno 2002/dicembre 2004: il sindaco a metà mandato.
  29. Il parere di Luigi Salice
  30. Bruschini: «Non ho fatto nulla che richieda perdono»
  31. Gianni D'Amo
  32. Maggioranza spaccata sulle linee urbanistiche.
  33. Che amarezza, la lista civica è senza peso
  34. RIFLESSIONE PER LA RIPRESA DEI LAVORI : Piacenza eco-vivibile, acqua a parte
  35. Acqua & Società Mista

esecuzione in 9,472 sec.