Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  FILIBERTO PUTZU, politica  :.  Consiglio Comunale  :.  Bilancio  :. Bilancio Consuntivo 2012
sottocategorie di Consiglio Comunale
 :. Grandi temi
 :. Bilancio
 :. Politichese




giovedì
25
febbraio
2021
San Tarasio



Bilancio Consuntivo 2012

Intervento del consigliere Putzu

CONSIGLIERE PUTZU ( GRUPPO MISTO )

Brevissimamente.....solamente qualche breve considerazione.
Bilancio consistente, 113.600.000 euro, parliamo di 227 miliardi di vecchie lire, con rispettive entrate e uscite.
Per le entrate, ritengo che ormai le entrate tributarie non possano essere ulteriormente incrementate, vista la condizione economica complessiva e quindi anche incidente sulla città di Piacenza e sui suoi cittadini.
E’ necessario, ovviamente, praticare risparmi da molti evocati e andare a ricercare nuove voci di entrata, con un minimo di creatività e genialità.

Per quanto riguarda i risparmi, ritengo che, sostanzialmente, bene abbia fatto l’Amministrazione comunale nel ridurre le spese dell’amministrazione generale, laddove assistiamo a un risparmio di circa 1 milione e mezzo di euro per quanto riguarda le spese del personale.
Ulteriori risparmi possono essere praticati il prossimo anno, quindi spero che, nel bilancio preventivo, di questo si terrà conto, considerando anche che per il censimento abbiamo speso 51.000 euro e fortunatamente nel 2013 questo non ci sarà.
Per quanto riguarda il sociale, ormai impegna circa il 30% delle spese correnti per funzioni.
A pag. 69 della relazione generale, in poche righe, l’Amministrazione bene descrive la situazione :
"Sempre più famiglie in condizioni di povertà, con redditi al di sotto del minimo vitale, hanno richiesto contribuzioni economiche per il mantenimento della prole, per sostenere le spese di locazione alle utenze, per gravi emergenze abitative, erogazione dell’assistenza economica diretta finalizzata al grave problema abitativo, allo stato di disoccupazione congiunturale non cronico, alla… della maternità, all’aiuto mirato a nuclei in condizioni di particolari indigenza per il mantenimento dei figli."
E di questo si ha riscontro anche nella relazione complessiva, laddove vediamo che i nuclei familiari assistiti dal Comune aumentano del 15% dal 2010, laddove vediamo che aumenta in maniera consistente l’assistenza economica diretta, aumentano anche i minori destinatari di interventi,.....
gli anziani ormai sono il 25% della popolazione piacentina: di questo dobbiamo tenere assolutamente conto perché raggiungono il numero considerevole di 25.300 unità.
Per quanto riguarda gli anziani, tuttavia, vedo che l’assistenza domiciliare rimane pressoché stabile per quanto riguarda il numero dei cittadini assistiti, con un incremento rispetto al 2011 di soli 500 euro: secondo me è un po’ poco....
La lista d’attesa è consistente e si configura nel numero di 200 unità.
Anche per quanto riguarda le segnalazioni di ricovero in strutture residenziali, il Comune ha fatto circa 491 segnalazioni; di queste, però, non sappiamo esattamente quante abbiano avuto riscontro positivo.

Sfrutto questa occasione per ricordare, ahimè, che il 1° di febbraio 2013 ho presentato al signor Sindaco un’interrogazione a risposta scritta, a cui dovrebbe essere data risposta entro (credo) 30 giorni, che a tutt’ora non è ancora stata evasa, in merito, sostanzialmente, al fatto che siano venuti a mancare i 68 posti di assistenza agli anziani non autosufficienti rispetto alla dotazione di 424 posti del distretto di Piacenza.
Credo che l’assessore abbia ricevuto questo tipo di interrogazione.
Attendo con ansia la risposta perché dopodomani è il 1° maggio, quindi sono passati 90 giorni..... Quindi invito l’Amministrazione a rispondere all’interrogazione che avevo presentato.
Questo per quanto riguarda....(incomprensibile)
 
Per quanto riguarda le nuove voci, anch’io ho constatato, come ha detto il consigliere Garetti, che per quanto riguarda le voci del bilancio, abbiamo, nella divisione per funzione, solamente lo 0,3 destinato al turismo e lo 0,8 per quanto riguarda lo sviluppo economico.
Cioè, dobbiamo andare alla ricerca di nuove fonti di reddito per il Comune e noi le otteniamo solamente incrementando lo sviluppo economico e incrementando il turismo, ma non solamente con iniziative a vantaggio dei nostri cittadini a cui sono state rivolte principalmente le azioni che sono enumerate nella relazione allegata al bilancio...
Ricordo che per il turismo, la gestione è stata di bassissimo cabotaggio, con iniziative da città di provincia o da super-provincia, eccetto la partecipazione alla BIT di Milano, che però abbiamo praticato solamente per il fatto che noi siamo soci delle città d’arte della Pianura Padana e delle città d’arte dell’Emilia Romagna.
Sarebbe auspicabile che in maniera autonoma, il nostro Comune si presentasse alla Mostra del Turismo, la più importante e rilevante, per vendere il prodotto a Piacenza, in modo che importanti risorse e visitatori arrivino da fuori, come auspichiamo tutti ....ma non lo facciamo mai.
Ecco, non c’è nessun cenno nella relazione a Expo’ 2015, e questo è molto grave, perché sta a significare che non stiamo elaborando nessuna disciplina, nessuna progettualità, per quanto riguarda questo importante accadimento che – lo ricordo – è solamente a 50 chilometri di distanza da Piacenza. Quindi se noi non entriamo nel gioco di Pc Expo’ 2015 a così breve distanza, veramente avremo di che vergognarcene.
 
Concludo facendo riferimento alla voce “risparmi”.
In uno degli allegati al bilancio ci sono, sostanzialmente, i contributi erogati.
Ritengo che su alcune di queste voci – è spiacevole adesso citare nomi e cognomi e le associazioni, però lo faccio – ci sia la possibilità di risparmiare.
Faccio riferimento, per esempio, al contratto affidato ad una persona per quanto riguarda il controllo qualitativo forniture servizi di refezione scolastica, che incide ogni anno per circa 55.000 euro.
Credo che si possa pagare anche un po’ meno il professionista che deve controllare le mense. Egualmente, c’è un progetto “Oltre la strada” che incide per 32.000 euro all’anno.
Per quanto riguarda il censimento, ho detto...è costato 51.000 euro.
Faccio poi un cenno veloce solo per cronaca, senza nessuna altra motivazione che non sia quella della pura cronaca, perché è chiaro ed evidente che i contributi erogati dal Comune devono essere dati alle associazioni che lavorano sul territorio, e fanno qualcosa di utile per la cittadinanza per conto del Comune.
Vedo che molto spesso il fatto che il Comune partecipi in maniera consistente alla loro attività non viene riportato e riferito a sufficienza.
Per intenderci, la Caritas, la cui attività è assolutamente condivisibile, ottiene 80.000 euro nell’ambito dei servizi sociali, però vedo che troppo poco spesso viene detto che l’attività della Caritas, pure positiva, è aiutata in maniera così consistente dal Comune.
Poi vedo un’associazioni che non conosco, tipo AFA-AGIS, 8.500 euro, AIAS 11.000 euro, Telefono Rosa 13.000 euro: tutte associazioni che è giusto sostenere, ma gli importi di questi contributi possono essere forse ri-definiti un po’ al ribasso.
Il Comitato UISP che ritengo si interessi di sport, tendenzialmente, tra servizi sociali e formazione, incassa dal Comune 50.000 euro.
La Coop Sociale Futura 24.300 euro. Credo che “Futura” faccia lo sfalciamento dei giardini e la manutenzione e quant’altro.
Poi c’è l’Istituto Ospedaliero Sospiro, di cui non ho conoscenza alcuna, che riceve una contribuzione dal Comune di Piacenza di 15.700 euro.
L'associazione La Ricerca riceve circa 20.000 euro, la Madonnina Coop Sociale 12.500 euro, Neos Vita s.r.l., sconosciuta perlomeno al sottoscritto, 5.670 euro, Erregi Servizi (non so quali siano i servizi erogati, saranno certamente positivi, ma sarebbe utile nel successivo bilancio dare un’indicazione dei servizi offerti da questi soggetti) riceve 48.053 euro.
Unicoop, che pure gestisce il servizio di assistenza domiciliare, riceve dal Comune 118.000 euro ogni anno.
L’Arci, facendo la sommatoria per quanto riguarda le contribuzioni del settore Cultura e del Gabinetto del Sindaco, riceve 35.600 euro : l’Arci gestisce Spazio 4 e ha organizzato quest’anno la 18^ Giornata della Vittime della Mafia, che ritengo quest’anno si possa evitare, non per spregio alle vittime della mafia, ma è inutile che noi ogni anno facciamo la ricorrenza delle vittime della mafia: facciamola ogni tanto, ma risparmiamo qualche soldo su questo progetto.
Dell’UISP ho già detto, 50.000 circa euro...
Mondo Aperto Società Cooperativa circa 38.000 euro; Sfinge Cooperativa Sociale circa 28.000 euro.

Ecco, il totale delle contribuzioni del Comune , che si riferiscono anche alla contribuzione diretta a persone fisiche che hanno necessità di sbarcare il lunario e di arrivare a fine mese, la cifra complessiva è assolutamente consistente, la cifra dei contributi totali è pari a circa 8.300.000 euro.
Quindi ritengo che questo sia giusto, che le associazioni soprattutto, e non solamente quelle che ho citate, ma tante altre, ricevano contributi se ne hanno diritto.
Devo dire per inciso – è un piccolo veleno nella coda – che ho constatato che dove avete il bacino elettorale, il contributo è superiore, cioè la parrocchia da cui arrivano molti voti ha 13.000 euro, la parrocchia del centro ne ha 5.000.....
Questo è un "insegnamento" per il centro destra, un domani dovesse vincere mai le elezioni. Se mai succederà! Non credo, però domani dovesse succedere…
- Interruzione –
Nostra Signor di Lourdes ? .... ha preso 13.000… Comunque è negli elenchi....
Però è interessante perché – non so – il Liceo Gioia ha una contribuzione consistente rispetto al Liceo Scientifico....
Quindi è bello anche vedere i destinatari dei contributi...., perché uno ha la mappa del voto a Piacenza con le contribuzioni.
Però, pur fatto salvo il fatto che sia giusto sostenere oltre alle persone fisiche che ne hanno la necessità le associazioni, - soprattutto per alcuni dei soggetti che ho citato, Caritas in primis, e molte associazioni che sono assolutamente da sostenere-, ritengo che i famosi risparmi possano essere praticati andando a ridefinire le singole voci che vi ho testé enumerato.
Grazie per l’attenzione.

… OMISSIS …


pubblicazione: 06/05/2013
aggiornamento: 10/05/2013

Unicoop riceve dal Comune di Piacenza 118.000 euro 18462
Unicoop riceve dal Comune di Piacenza 118.000 euro

Categoria
 :.  FILIBERTO PUTZU, politica
 :..  Consiglio Comunale
 :...  Bilancio



visite totali: 1.604
visite oggi: 1
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,56
[c]




 
Schede più visitate in Bilancio

  1. SPECCHIETTI PER ALLODOLE
  2. Lo stipendio del Comandante dei Vigili Urbani
  3. Discussione sul BILANCIO di PREVISIONE del COMUNE di PIACENZA 16-02-2004
  4. BILANCIO CONSUNTIVO 2003
  5. PRESSIONE TRIBUTARIA E SERVIZI COMUNALI
  6. Ai piacentini va di pagare più tasse ?
  7. BILANCIO PREVISIONALE 2005
  8. «Più tasse? Meglio pensarci bene»
  9. FACCIA NUOVA, POLITICA VECCHIA....
  10. IL SOMARELLO E IL SUONATORE.
  11. PAGA, SOMARO PIACENTINO !!!
  12. Ieri si è concluso il mandato amministrativo della giunta Reggi
  13. L'etica dell'informazione e il sindaco Reggi.
  14. Attività del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Piacenza
  15. Documento programmatico per il bilancio di previsione 2004 e pluriennale 2004-2006
  16. Comune: all'aumento delle tasse devono corrispondere più servizi.
  17. Bilancio 2004 del Comune di Piacenza.
  18. Bilancio di Previsione 2010
  19. BILANCIO CONSUNTIVO 2003
  20. Rifondazione vuole l'addizionale Irpef
  21. Le quaglie di zio Nino
  22. Boc e bilancio consuntivo 2004, scontro tra i poli.
  23. La Finanziaria e Piacenza.
  24. Comune di Piacenza : BILANCIO CONSUNTIVO 2004
  25. Relazione al Bilancio Programmatico 2006
  26. Assestamento di Bilancio Previsionale 2005
  27. Documento programmatico relativo al Bilancio di Previsione 2005 e Pluriennale.
  28. Il giornalista : " I titoli non li faccio io....."
  29. BILANCIO DI PREVISIONE 2008
  30. IL CANE CHE SI MORDE LA CODA...
  31. Il Comune e il Piacenza Calcio.
  32. Tariffa caro-rifiuto
  33. BILANCIO PREVISIONALE 2006 E PLURIENNALE 2006-2008
  34. Maxi-nevicata, polemica su Enìa
  35. Putzu attacca: «Certi conti non tornano»

esecuzione in 0,109 sec.