Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ITALIA Politica  :.  Casa delle Libertà  :. Berlusconi: "Prodi cadrà a novembre"
sottocategorie di ITALIA Politica
 :. Politica nazionale
 :. Federalismo - Riforma elettorale.
 :. Sistema elettorale
 :. Debito pubblico - Legge finanziaria.
 :. Casa delle Libertà
 :. Partito della Libertà
 :. Uniti nell'Ulivo- L'Unione
 :. Partito Democratico
 :. Ppe
 :. Pensiero liberale
 :. Verso le Elezioni 2008
 :. PdL
 :. Verso la Terza Repubblica
 :. Scelta Civica con Monti per l'Italia




lunedì
3
ottobre
2022
Santa Maria Giuseppa Rossella



Berlusconi: "Prodi cadrà a novembre"

da La Stampa del 20 ottobre 2007

Cadrà la seconda settimana di novembre».
È questa la profezia
che Silvio Berlusconi ha dato durante una festa alla quale ha partecipato il capogruppo della Lega Roberto Maroni.

Il senatore chiave
«Con noi - ha sostenuto l’ex premier - passerà un senatore campano della Margherita di un certo peso, in tutti i sensi...».
Il leader azzurro ha ribadito di essere contrario ad un governo tecnico e di non voler assolutamente una legge elettorale «che consenta a Veltroni di correre da solo».

«Sì all'esercizio provvisorio»
Il Cavaliere è dunque convinto che «il governo cadrà sulla Finanziaria».
L'ex-premier afferma che l’esecutivo ha le ore contate, e - ha osservato - «tutte le forze della Cdl» vogliono il voto anticipato.
Berlusconi, spiegano i presenti che hanno partecipato alla festa, sostiene che in caso di caduta dell’esecutivo «l’esercizio provvisorio non sarà affatto un problema, e anzi si risparmieranno molti soldi».
Il leader azzurro - secondo le stesse fonti - ha sostenuto che sempre più incombe la possibilità di un suo ritorno a Palazzo Chigi.

«Il Pd? Solo un'operazione mediatica»
Berlusconi, conversando con l’ANSA al termine della festa, torna anche sulle primarie del Pd e sottolineando come secondo lui non sia «cambiato nulla».
«È stata una eccezionale operazione mediatica ma che, alla fine, lascerà le cose come stanno. Un effetto, comunque lo ha avuto: ha segnato la vittoria dei Ds contro la Margherita che è infatti scomparsa».
«C’è stato un grande effetto mediatico - ribadisce - grazie a Veltroni che è sembrato l’uomo nuovo della politica. Incredibile se pensiamo che è un professionista della politica da 35 anni».
«Guardate, io ormai ho deciso di stare zitto e stare fuori da queste questioni. Del resto più taccio più crescono i miei consensi: ormai io sto a 63, il Pd a 25».


pubblicazione: 20/10/2007
aggiornamento: 28/11/2007

 13628

Categoria
 :.  ITALIA Politica
 :..  Casa delle Libertà



visite totali: 3.665
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,67
[c]




 
Schede più visitate in Casa delle Libertà

  1. SILVIO BERLUSCONI COLTO DA MALORE.
  2. La rottura nella Cdl è ormai cosa certa.
  3. Processo SME, Berlusconi assolto.
  4. Berlusconi si è dimesso.
  5. BERLUSCONI-BIS : è il 59esimo governo della Repubblica.
  6. I “tifosi” di Follini restano dietro le quinte
  7. Il Senatùr
  8. Per fare, per crescere, per essere liberi.
  9. MITICO
  10. Vicenza : Berlusconi incontra a sorpresa gli industriali.
  11. UN GESTO ESTREMO, MA LUCIDO
  12. Il premier: ora Follini non potrà mettersi fuori dal Polo
  13. "Il 2005 potrà essere l'anno della svolta"
  14. ALLEANZA PER LA LIBERTA'.
  15. ADORNATO: ORIZZONTE PIÙ VICINO PER IL PARTITO DELLA LIBERTÀ.
  16. Berlusconi brevetta il Partito della Libertà
  17. www.scendoinpiazza.it
  18. An deve scegliere o lo statalismo o l’innovazione
  19. Follini ricompatta l'Udc: «Non siamo anomalia»
  20. Berlusoni, MVB e la mezza verità del Partito della Libertà
  21. Lettera al Corriere della Sera di Roberto Formigoni.
  22. Gianfranco Fini : non sono una pecora.
  23. Berlusconi: "Prodi cadrà a novembre"
  24. L'Unità, Stalin e Berlusconi
  25. Intervista a Marco Follini
  26. Il «celeste» Roberto studia da premier.
  27. Centrodestra italiano al bivio
  28. Casini, i moderati, il bipolarismo.
  29. BERLUSCONI A "PORTA A PORTA"
  30. GOVERNO DEBOLE PREMIER FORTE
  31. Berlusconi accelera, in Europa va Buttiglione
  32. Documento del Comitato di Todi
  33. La Casa delle libertà era diventata una specie di ectoplasma"
  34. Il premier: sì alle primarie E apre sul proporzionale .
  35. Dal 13 maggio 2001 al 20 aprile 2005.

esecuzione in 0,109 sec.