Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ITALIA Politica  :.  Casa delle Libertà  :. Berlusconi: "Prodi cadrà a novembre"
sottocategorie di ITALIA Politica
 :. Politica nazionale
 :. Federalismo - Riforma elettorale.
 :. Sistema elettorale
 :. Debito pubblico - Legge finanziaria.
 :. Casa delle Libertà
 :. Partito della Libertà
 :. Uniti nell'Ulivo- L'Unione
 :. Partito Democratico
 :. Ppe
 :. Pensiero liberale
 :. Verso le Elezioni 2008
 :. PdL
 :. Verso la Terza Repubblica
 :. Scelta Civica con Monti per l'Italia




lunedì
3
agosto
2020
Santa Lidia



Berlusconi: "Prodi cadrà a novembre"

da La Stampa del 20 ottobre 2007

Cadrà la seconda settimana di novembre».
È questa la profezia
che Silvio Berlusconi ha dato durante una festa alla quale ha partecipato il capogruppo della Lega Roberto Maroni.

Il senatore chiave
«Con noi - ha sostenuto l’ex premier - passerà un senatore campano della Margherita di un certo peso, in tutti i sensi...».
Il leader azzurro ha ribadito di essere contrario ad un governo tecnico e di non voler assolutamente una legge elettorale «che consenta a Veltroni di correre da solo».

«Sì all'esercizio provvisorio»
Il Cavaliere è dunque convinto che «il governo cadrà sulla Finanziaria».
L'ex-premier afferma che l’esecutivo ha le ore contate, e - ha osservato - «tutte le forze della Cdl» vogliono il voto anticipato.
Berlusconi, spiegano i presenti che hanno partecipato alla festa, sostiene che in caso di caduta dell’esecutivo «l’esercizio provvisorio non sarà affatto un problema, e anzi si risparmieranno molti soldi».
Il leader azzurro - secondo le stesse fonti - ha sostenuto che sempre più incombe la possibilità di un suo ritorno a Palazzo Chigi.

«Il Pd? Solo un'operazione mediatica»
Berlusconi, conversando con l’ANSA al termine della festa, torna anche sulle primarie del Pd e sottolineando come secondo lui non sia «cambiato nulla».
«È stata una eccezionale operazione mediatica ma che, alla fine, lascerà le cose come stanno. Un effetto, comunque lo ha avuto: ha segnato la vittoria dei Ds contro la Margherita che è infatti scomparsa».
«C’è stato un grande effetto mediatico - ribadisce - grazie a Veltroni che è sembrato l’uomo nuovo della politica. Incredibile se pensiamo che è un professionista della politica da 35 anni».
«Guardate, io ormai ho deciso di stare zitto e stare fuori da queste questioni. Del resto più taccio più crescono i miei consensi: ormai io sto a 63, il Pd a 25».


pubblicazione: 20/10/2007
aggiornamento: 28/11/2007

 13628

Categoria
 :.  ITALIA Politica
 :..  Casa delle Libertà



visite totali: 2.953
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,63
[c]




 
Schede più visitate in Casa delle Libertà

  1. SILVIO BERLUSCONI COLTO DA MALORE.
  2. Processo SME, Berlusconi assolto.
  3. La rottura nella Cdl è ormai cosa certa.
  4. Berlusconi si è dimesso.
  5. BERLUSCONI-BIS : è il 59esimo governo della Repubblica.
  6. I “tifosi” di Follini restano dietro le quinte
  7. Il Senatùr
  8. MITICO
  9. UN GESTO ESTREMO, MA LUCIDO
  10. Per fare, per crescere, per essere liberi.
  11. Il premier: ora Follini non potrà mettersi fuori dal Polo
  12. ALLEANZA PER LA LIBERTA'.
  13. Vicenza : Berlusconi incontra a sorpresa gli industriali.
  14. "Il 2005 potrà essere l'anno della svolta"
  15. Follini ricompatta l'Udc: «Non siamo anomalia»
  16. ADORNATO: ORIZZONTE PIÙ VICINO PER IL PARTITO DELLA LIBERTÀ.
  17. Lettera al Corriere della Sera di Roberto Formigoni.
  18. Berlusconi brevetta il Partito della Libertà
  19. Berlusoni, MVB e la mezza verità del Partito della Libertà
  20. Il «celeste» Roberto studia da premier.
  21. Intervista a Marco Follini
  22. An deve scegliere o lo statalismo o l’innovazione
  23. Centrodestra italiano al bivio
  24. Casini, i moderati, il bipolarismo.
  25. BERLUSCONI A "PORTA A PORTA"
  26. Gianfranco Fini : non sono una pecora.
  27. www.scendoinpiazza.it
  28. Berlusconi: "Prodi cadrà a novembre"
  29. GOVERNO DEBOLE PREMIER FORTE
  30. Berlusconi accelera, in Europa va Buttiglione
  31. Documento del Comitato di Todi
  32. L'Unità, Stalin e Berlusconi
  33. Dal 13 maggio 2001 al 20 aprile 2005.
  34. Berlusconi ad An : "Riflettiamo sulla devolution".
  35. Intervista a Rocco Buttiglione.

esecuzione in 0,093 sec.