Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  ECONOMIA Piacenza  :.  Polo militare  :. Aree militari, allarme rientrato
sottocategorie di ECONOMIA Piacenza
 :. Patto per Piacenza
 :. Marketing territoriale
 :. Fondazione
 :. Camera Commercio
 :. PcExpo
 :. Industria
 :. Meccanotronica
 :. Tecnopolo
 :. Estero
 :. Polo Logistico
 :. Agricoltura
 :. Authority Alimentare
 :. Artigianato
 :. Commercio
 :. Centro storico
 :. TESA-NewCo-ENIA-IREN
 :. Tempi spa - SETA
 :. Pendolarismo
 :. Polo militare
 :. Cooperazione
 :. Milano Expo 2015




domenica
5
dicembre
2021
San Giovanni Damasceno



Aree militari, allarme rientrato

Si riapre la strada verso il decentramento delle aree produttive militari piacentine.

La commissione difesa della Camera, di cui fanno parte il parlamentare piacentino Maurizio Migliavacca e il sottosegretario Lorenzo Forcieri, ha recentemente approvato un emendamento alla legge finanziaria che abroga il comma che impediva le trattative dirette tra ministero della Difesa e i Comuni per le permute di aree militari.
Un'insidia nascosta nelle ultime righe dell'articolo 17 della manovra economica del Governo, che ha di fatto eliminato la possibilità, contemplata invece dalla precedente Finanziaria, di accordi tra Stato e amministrazioni locali, e che rischiava di compromettere la realizzazione del nuovo polo militare a Le Mose, con l'unificazione dei tre stabilimenti presenti nel centro cittadino, Macra, Pontieri ed ex Arsenale.

Ora la parola passa alla commissione bilancio cui spetta l'approvazione definitiva dell'emendamento, proposto dallo stesso Governo, d'intesa con le forze di maggioranza.
«Si tratta di un passaggio positivo per il quale abbiamo lavorato con il sottosegretario alla Difesa Forcieri - sottolinea l'onorevole Migliavacca (Democratici di Sinistra) - Allo stesso modo stiamo lavorando per fare l'ulteriore passo necessario per la definitiva abrogazione del comma in questione».
«Il passaggio in commissione difesa rappresenta un primo passo - puntualizza il vice ministro Lorenzo Forcieri, raggiunto telefonicamente nella serata di ieri -: in questi giorni ho già avuto modo di incontrare il vice ministro Vincenzo Visco, a cui ho fatto presente le difficoltà che procura (la cancellazione della possibilità di accordi diretti tra Stato e Comuni per le aree militari). Da parte sua è arrivata una certa disponibilità a trattare l'argomento, che potrebbe approdare in commissione bilancio nella prossima settimana o in quella successiva».

«In questi giorni, dopo la pubblicazione della notizia del blocco delle trattative dirette tra Difesa e Comuni, sono rimasto in contatto costante con il sottosegretario Forcieri, che mi aveva assicurato la presentazione di un emendamento in grado di risolvere positivamente il problema - afferma il sindaco di Piacenza Roberto Reggi -.
Ringrazio entrambi, Forcieri e l'onorevole Migliavacca, per il risultato ottenuto e per aver dimostrato, con il loro impegno, di credere veramente nel nostro progetto.
L'approvazione di questo emendamento è segno di una Finanziaria che sta evolvendo per il meglio, ed ha evitato l'affossamento di una prospettiva importante per la nostra città».
«È la prova che si sta lavorando in squadra - aggiunge l'assessore al Bilancio Francesco Cacciatore -, in maniera coerente rispetto agli impegni presi con il ministero della difesa nel luglio scorso, quando fu presentato il progetto del polo militare al sottosegretario Forcieri.
Spero che il percorso intrapreso giunga a buon fine: questo tema è importante sia per la città, sia per il rapporto tra enti locali e stabilimenti militari».
Paola Pinotti, Libertà del 21 ottobre 2006


pubblicazione: 21/10/2006
aggiornamento: 22/10/2006

 11089

Categoria
 :.  ECONOMIA Piacenza
 :..  Polo militare



visite totali: 2.198
visite oggi: 1
visite ieri: 1
media visite giorno: 0,39
[c]




 
Schede più visitate in Polo militare

  1. Il Polo militare diventa più forte
  2. «San Damiano resta base militare»
  3. Il generale "chiude" San Damiano
  4. Piacenza : chiude la Scuola di Polizia
  5. «Aree militari, il futuro è al Polo logistico»
  6. Ex arsenale, occorrono rinforzi
  7. Polo militare, ci vogliono cinque anni
  8. Polo Militare : quale destino ?
  9. Duro scontro nell'ex Arsenale
  10. Ex Arsenale, scoppia la pace
  11. I militari “aprono” sulle aree
  12. Polo militare, rilancio e assunzioni.
  13. Laboratorio Pontieri in chiusura ?
  14. Le aree militari? Tutte a Le Mose
  15. Fumata grigia per l'ex Arsenale
  16. Doccia fredda per il Polo Militare.
  17. Alla ricerca di 200mila metri quadrati per i militari
  18. Sale la tensione all'ex Arsenale ?
  19. Ex Arsenale, ora parli il ministro.
  20. Polo militare, schiarita da Roma.
  21. Sforzo bipartisan per il Polo militare
  22. Scuola di polizia, chiusura "congelata"
  23. Aree militari, allarme rientrato
  24. Polo militare, progetto al via
  25. Scuola di Polizia : De Gennaro insiste per chiuderla
  26. «Ex Arsenale, ripartiamo da zero»
  27. Polo militare, malato con 5 anni di vita

esecuzione in 0,171 sec.