Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Programma  :.  AREE MILITARI-BENI DEMANIALI  :. Aree militari : la sfida è mantenerle
sottocategorie di Programma
 :. AREE MILITARI-BENI DEMANIALI




domenica
25
ottobre
2020
San Gaudenzio



Aree militari : la sfida è mantenerle

Un patrimonio immenso. Entro l'anno il ministero della Difesa farà le sue proposte sulla razionalizzazione degli stabilimenti e la dismissione di aree, anche il Demanio civile già può cederne diverse, ma la vera sfida è: come mantenerle? Intanto è manna lo stanziamento regionale atteso di 500mila euro per il Bastione Borghetto.
La sostenibilità è il tema di fondo che ha percorso tutta la seduta della commissione consiliare n. 2 "Assetto e utilizzazione del territorio" presieduta da Guglielmo Zucconi e che ha visto l'assessore Silvio Bisotti (Rigenerazione Urbana) nel ruolo di relatore.
farmacia Prima di parlare di aree, va detto che è stata approvata dalla commissione (contrario solo Marco Tassi, Pdl) la variazione che consente di attrezzare a parcheggio (7 posti più 4 per disabili su 430 metri in un'area verde tre volte più grande e dove vengono investiti 100 mila euro) l'area pubblica antistante la farmacia di via Calciati che a sua volta per il 51 per cento è pubblica e per il resto privata. Il progetto prevede che si possano ritirare le medicine esibendo la ricetta in via automatizzata e senza dover scendere dall'auto. Una rilevante novità. A Tassi, Bisotti ha promesso una verifica preventiva con altre farmacie private per accertarsi dell'accoglimento di questa operazione, ma è stato ribadito che chi facesse domanda otterrà, avendo gli spazi per farlo, un uguale trattamento.
Beni dismissibili Bisotti ha riferito delle ultime novità (già in parte pubblicate da Libertà) in merito alla possibilità di firmare entro 2 mesi la convenzione con la Difesa e ottenere Piano Caricatore che permette di sbloccare la stazione delle corriere a Borgofaxhall («entro giugno il progetto di massima sarà pronto»). A brevissimo nascerà un Tavolo tecnico con Demanio e Militari, entro un anno si spera di firmare l'accordo sulla razionalizzazione delle aree. Nel pratico, Palazzo Mercanti di tutti i beni di valore storico-artistico del Demanio dello Stato che rientrano nella legge 85/2010 (Farnese, Bastione Borghetto, caserme varie, chiesa e convento Sant'Anna di via Caccialupo, ed altri) si punta ad ottenere in proprietà gratis il Farnese («si sta valutando se conviene non pagare un modesto canone e poi dover pagare manutenzioni che ora sopporta lo Stato») e Bastione Borghetto («aspettiamo risposte sui 500mila euro della Regione») da riqualificare e mettere a disposizione di associazioni o privati.
Sul Demanio militare la faccenda è complicata, il Comune vorrebbe veder delocalizzato l'Arsenale, liberata la Caserma Nicolai e il Laboratorio Pontieri per Baia San Sisto («salvaguardando l'occupazione e con apprezzamento per la presenza dei Pontieri»). sulla Pertite forse arriveranno entro un paio di mesi i primi 26 mila metri insieme a Piano Caricatore, ma resta il tema del trasferimento della pista-carri («sarebbe adatta l'Artale, anche ad ospitare i Pontieri»). Molte le proposte per una valorizzazione dei beni in senso turistico-culturale o per le start-up giovanili da parte dei consiglieri, sono intervenuti: Tagliaferri, Colosimo, Tassi, Gabbiani, Curtoni.
p. s.


30/05/2014


pubblicazione: 30/05/2014
aggiornamento: 17/08/2014

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Programma
 :...  AREE MILITARI-BENI DEMANIALI



visite totali: 1.509
visite oggi: 2
visite ieri: 2
media visite giorno: 0,64
[c]




 
Schede più visitate in AREE MILITARI-BENI DEMANIALI

  1. Con la Nicolai una Pilotta piacentina
  2. Nuovo polo militare, ma quanto costa l'area?
  3. Aree militari, sì alla task force consiliare
  4. D'Amo è "rosso fuoco", il suo ruolo bipartisan non esiste proprio
  5. Vaciago: una commissione di garanzia? È inutile
  6. D'Amo si è dimesso: «Il centrodestra sbaglia»
  7. Aree militari, opportunità e nodo-risorse al vaglio della giunta.
  8. Aree militari, il bando entro la metà del 2008
  9. «Aree militari, l'amministrazione è incoerente»
  10. Un milione di metri quadrati tornerà al Comune
  11. Foti e Polledri: la Pertite non sarà ceduta
  12. Aree Militari, adesso si lavora ad un Masterplan
  13. Nicolai non più off-limits, mappe accessibili
  14. Pertite, il sindaco: c'è irresponsabilità
  15. Aree Militari : "Giunta visionaria, il privato non verrà"
  16. L'Arsenale polo storico-museale, case al Macra, parco alle Pertite
  17. Aree militari, dubbi nella commissione che si interroga sulla sua identità
  18. Caserme restituite alla città
  19. "Aree militari e rapporti politici all'insegna della collegialità"
  20. Polo militare? Meglio dov'è, ma senza castello e ospedale.
  21. Pertite, 8mila sognano coi bimbi della Calvino
  22. Aree militari, Consiglio ostaggio delle faide
  23. Recupero delle aree militari
  24. Commissione Aree Militari : Gianni D'Amo presidente
  25. Padiglione Berzolla o "Bixio" per il museo verdiano
  26. Cessione beni militari, firma tra 40 giorni
  27. Aree militari, 2 anni per far partire il piano
  28. Stato-Comune, primo sì sui beni demaniali
  29. Aree militari: pericoli all'orizzonte
  30. Prima riunione della "Commissione Aree Militari"
  31. Laboratorio militare al bivio
  32. Aree militari, D'Amo a Putzu: Io voluto da Reggi ? Critica ingiusta ed eccessiva.
  33. Polo militare, accordo a primavera
  34. Aree militari, la civica con Reggi: commissione finita
  35. Commissione Aree Militari : D'Amo getta la spugna

esecuzione in 0,093 sec.