Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Bilancio  :. Approvato il BILANCIO CONSUNTIVO 2003.
sottocategorie di COMUNE di PIACENZA
 :. Comune di Piacenza
 :. Consiglio Comunale
 :. Sindaco
 :. Rimpasto 2004
 :. Programma
 :. Bilancio
 :. Tasse e balzelli




domenica
28
febbraio
2021
San Romano



Approvato il BILANCIO CONSUNTIVO 2003.

I conti del 2003 scaldano il Consiglio.

«I conti tornano e i piacentini lo hanno capito: nel voto alle provinciali non c'è traccia, infatti, di insofferenza verso la politica finanziaria adottata in questi mesi in città». Anche il fresco esito dell'appuntamento elettorale si è infilato nella discussione di ieri in consiglio comunale, relativa al bilancio consuntivo 2003 .

L'assessore Francesco Cacciatore ha difeso la linea economica dell'amministrazione replicando alle critiche dell'opposizione. Vari esponenti dalla minoranza hanno rimproverato un utilizzo improprio e inadeguato delle risorse accumulatesi nelle casse comunali l'anno passato, in primo luogo grazie all'aumento dell'Ici. Lo scontro sui numeri si è riproposto, dunque, come già in passato, con un dato in più a disposizione: l'ammontare dell'avanzo non vincolato a consuntivo, pari 1,290 milioni di euro.
«Un classico disavanzo fisiologico - l'ha definito Cacciatore - che corrisponde all'1,6% del bilancio complessivo della parte corrente». «È il primo consuntivo - ha fatto notare - scaturito interamente dall'opera amministrativa della giunta Reggi e l'obiettivo da perseguire in futuro è comunque un miglioramento della qualità della spesa».
Fra le cifre snocciolate dall'assessore, quella relativa al gettito Ici, pari a 5,3 milioni di euro e quella derivante dalla compartecipazione Irpef dello Stato, da 6 milioni di euro: un trasferimento “regalo” inatteso giunto alla fine del 2003. «Entrate che hanno supportato - ha chiarito - la nostra strategia in tema di riequilibrio delle finanze, con lo spostamento della quota maggiore possibile degli oneri di urbanizzazione dalla spesa corrente agli investimenti, e in tema di ampliamento dei servizi». «Sono stati creati - ha ricordato - 128 posti in più negli asili nido, incrementata del 10,6 % l'assistenza domiciliare, messi a norma numerosi edifici scolastici, e predisposto un piano di opere pubbliche realista ed effettivamente approdato alla fase esecutiva».

Le contestazioni dai banchi del centrodestra non si sono fatte attendere.
Sandro Ballerini (Forza Italia) ha portato le sue cifre esemplificative.
«Il tributo medio di ciascun piacentino per unità immobiliare è passato da 175,2 a 227,7 euro, con un incremento del 30 %», ha sottolineato: «Ci venite a dire che abbiamo l'Ici più bassa della regione? Ma guardiamo a tutta la tassazione: le rette delle mense scolastiche sono aumentate del 4,7%, quelle degli asili del 2,7%, diversi servizi sportivi non sono più gratuiti e altre tariffe sono state inasprite, come i parcometri e quelle bibliotecarie. Con questa amministrazione siamo arrivati al massimo dalla tassazione possibile e serve un cambiamento di rotta per evitare sconquassi».
Filiberto Putzu (Piacenza nostra) ha polemizzato sullo scarto fra l'introito Ici preventivato e quello effettivamente realizzatosi, e ridimensionato il potenziamento dei servizi descritto da Cacciatore. «C'è ancora un utilizzo improprio - ha aggiunto - degli oneri di urbanizzazione, occorre liberarli dal vincolo della spesa corrente».
Anche Marco Tassi (An) ha contestato una «cattiva politica di spesa da parte dell'amministrazione».
«Le tasse sono aumentate - ha affermato - ma i soldi incassati sono investiti male, in consulenze, progetti e finanziamenti senza risultati pratici».
Infine Carlo Mazza (gruppo misto) se l'è presa con la scarsa efficacia della lotta all'evasione e all'elusione dell'Ici: «In questi mesi - ha detto - non avete recuperato un euro».


pubblicazione: 29/06/2004
aggiornamento: 08/07/2004

Calcoli di bilancio 2948
Calcoli di bilancio

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Bilancio



visite totali: 3.453
visite oggi: 4
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,56
[c]




 
Schede più visitate in Bilancio

  1. Assestamento di bilancio 2004
  2. Bilancio 2005, è subito battaglia.
  3. Assestamento di bilancio da 3,8 milioni.
  4. Comune, 4,2 milioni di euro di avanzo - Cacciatore: «Più equilibrio al bilancio»
  5. Decreto taglia-spese : Variazione di bilancio 2004.
  6. Documento programmatico relativo al Bilancio di Previsione 2005 e Pluriennale.
  7. «Tutti i Comuni in difficoltà, evitiamo facili polemiche».
  8. Welfare da potenziare, priorità infanzia e sociale.
  9. Bilancio Previsionale 2005 : Valanga di emendamenti della Cdl.
  10. MONOTONO
  11. Aumento dell'ICI a Piacenza
  12. Approvato il BILANCIO CONSUNTIVO 2003.
  13. Bilancio, un altro “giro di vite”.
  14. Non ci sono "buchi" nel bilancio comunale
  15. Bilancio 2005 : il Comune a dieta ferrea
  16. Avanzo di bilancio di 5,3 milioni di euro.
  17. Ici: taglio alla prima casa, poi le stangate.
  18. Bilancio, addizionale dimezzata
  19. Comune, bilancio in stile austerity
  20. Documento Programmatico Bilancio Previsione 2004 e Pluriennale 2004-2008
  21. Piacenza la piu' "tagliata" d'Emilia
  22. Bilancio di Previsione 2004 licenziato dalla giunta.
  23. Bilancio 2004, l'avanzo disponibile è di 2,3 milioni di euro.
  24. Comune, sui conti torna l'allarme
  25. Passa il bilancio di previsione 2003.
  26. «Ici: ritocchi, non stangate»
  27. Conti ingannevoli e privi di fantasia
  28. Le Finanziarie 2003 e 2004 a confronto
  29. Addizionale Irpef da 2,1 milioni di euro
  30. Gli enti locali non possono pianificare.
  31. La Giunta Reggi butta via i soldi.
  32. Conto consuntivo 2001.Tassazione locale, il Comune cambia rotta
  33. Bilancio, percorso ad ostacoli
  34. Nella "manovrina" Palasport e festa per il bicentenario del Teatro.
  35. Bilancio, quadro «drammatico» e tariffe nel mirino.

esecuzione in 0,234 sec.