Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  VARIE Piacenza  :.  SOCIALE  :.  Immigrazione  :. Alunni stranieri, Piacenza è terza in Italia
sottocategorie di SOCIALE
 :. Scuola
 :. Famiglia
 :. Disabilità
 :. Quartieri
 :. Sicurezza
 :. Immigrazione
 :. Animali




lunedì
29
novembre
2021
San Saturnino



Alunni stranieri, Piacenza è terza in Italia

Gli immigrati regolari in Italia sono circa 4 milioni, con un aumento rispetto all'anno precedente di diverse centinaia di migliaia e un'incidenza sulla popolazione totale pari al 6%. Percentuale che in Emilia Romagna, in linea con tutto il nord Italia, sale al 9% e nella Provincia di Piacenza al 10%, con 32mila stranieri residenti sul territorio.

Valori che pongono Piacenza alla pari con le grandi realtà europee dell'immigrazione e ne attestano l'appetibilità, dovuta all'elevata offerta di lavoro esistente.
I dati, aggiornati a dicembre 2007, sono quelli presentati a fine anno dalla Caritas Italiana nel suo Dossier statistico sull'immigrazione 2008 che da anni rappresenta uno strumento di lavoro fondamentale, a livello nazionale, per chi si occupa di immigrazione.
Fra gli autori dell'ultima edizione, in particolare della sezione dedicata all'Emilia Romagna, compare anche il piacentino Massimo Magnaschi, ricercatore e responsabile dell'Osservatorio delle Povertà della Fondazione Caritas.


Il dato più sorprendente riguarda però la presenza di minori immigrati nelle scuole dell'obbligo, che nell'anno 2007-2008 ha visto l'Emilia Romagna al primo posto per il più alto numero di alunni con cittadinanza non italiana, che incidono dell'11,8% sul totale, superando di cinque punti la media nazionale (6,4%).
Prima in Regione con il suo consistente 14,9% di alunni immigrati, Piacenza è addirittura terza a livello italiano,
dietro soltanto a Mantova (15,4%) e Prato (15,1%).

"I dati ci dicono che nel nostro territorio è presente un fenomeno migratorio strutturale, stabile e radicato - spiega Magnaschi -; la forte presenza di donne e minori dimostra che aumentano i ricongiungimenti familiari e calano gli immigrati che arrivano solo temporaneamente, per lavorare e mandare i soldi a casa. Sempre nuove famiglie straniere scelgono di costruirsi un futuro a Piacenza".

Per limitare contraccolpi occorre lavorare sull'integrazione, e su questo Magnaschi è ottimista:
"Piacenza rappresenta il territorio ideale per dare vita a politiche virtuose in tema di immigrazione - dice - perché le dimensioni ridotte della città consentono di sviluppare dinamiche dirette fra le persone e anche di risentire in minima parte di quei problemi, quali criminalità e formazione di quartieri ghetto, tipici dei fenomeni migratori ad alta intensità".
Le azioni da portare avanti, secondo il ricercatore piacentino sono: proseguire sul binario della prima accoglienza; migliorare l'inserimento scolastico e infine potenziare i percorsi di partecipazione attiva degli immigrati, già iniziati con il Forum provinciale immigrazione. "Dopo il lavoro e la casa c'è il bisogno vivere la città - conclude -, e non solo in termini di voto. È questa la sfida per il futuro".
Sara Bonomini

LIBERTA' del 12/01/2009


pubblicazione: 14/01/2009
aggiornamento: 29/06/2009

 14957

Categoria
 :.  VARIE Piacenza
 :..  SOCIALE
 :...  Immigrazione



visite totali: 4.769
visite oggi: 2
visite ieri: 1
media visite giorno: 1,01
[c]




 
Schede più visitate in Immigrazione

  1. Il chador
  2. «Non è con i divieti che si costruisce l'integrazione»
  3. Alunni stranieri, Piacenza è terza in Italia
  4. Sulla Caorsana nascerà la "cittadella" islamica
  5. «In piscina col chador? Una legge imbecille»
  6. Sorgente piacentina
  7. "Stranieri: parole chiare"
  8. Diplomi irregolari ? Ombre sulla paladina degli immigrati.
  9. A Piacenza quasi 1.500 i potenziali elettori stranieri
  10. Studenti stranieri, Piacenza terza in Italia
  11. Sul voto gli immigrati non si scaldano
  12. Case popolari, la meno etnica in regione
  13. Immigrati raddoppiati in cinque anni
  14. Forum immigrati, primo vagito
  15. «Mi faccio la "moschea"», il Comune dice no
  16. Piacenza, 5.000 clandestini
  17. Pugno di ferro della Polizia in via Roma
  18. Immigrati, le seconde generazioni crescono
  19. Il flop della scuola media
  20. Via Roma, idee per una rinascita
  21. Vivono qui sognando il loro Paese
  22. Alunni stranieri a scuola, Piacenza al primo posto.
  23. Profughi, accoglienza per (i primi) cento
  24. Dietrofront degli stranieri, sono in calo dopo 22 anni
  25. Profughi a Piacenza, sistema d'accoglienza in crisi
  26. Lavoratori stranieri, Piacenza in testa
  27. "Corsi di arabo, ma paga il Comune ?"
  28. Profughi, Piacenza alza le barricate
  29. Immigrazione, Piacenza ha il record nazionale di alunni stranieri nelle scuole
  30. A Piacenza nel 2010 versati 121 assegni ad immigrati.
  31. Caos minori stranieri non accompagnati
  32. Sui banchi da 95 Paesi: sono 6500 gli studenti stranieri
  33. Nel 2013 la popolazione straniera raggiungerà l'11% in Emilia Romagna
  34. Profughi, l'ultimatum del Comune di Piacenza

esecuzione in 0,234 sec.