Buona Mmusica BWA Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica Buona Mmusica
Filiberto Putzu :. Home :.  COMUNE di PIACENZA  :.  Programma  :.  AREE MILITARI-BENI DEMANIALI  :. Al via gare per Bastione S.Sisto, Torrione Borghetto, ex caserma Dal Verme
sottocategorie di Programma
 :. AREE MILITARI-BENI DEMANIALI




martedì
9
agosto
2022
San Edith Stein



Al via gare per Bastione S.Sisto, Torrione Borghetto, ex caserma Dal Verme

Il Palazzo Uffici nell'ex Ospedale Militare ??

Partono le prime gare per la concessione e la valorizzazione di alcuni immobili situati a Piacenza: lo hanno annunciato Roberto Reggi, Direttore generale dell’Agenzia del Demanio e Paolo Dosi, Sindaco di Piacenza, durante la conferenza che si è tenuta nella sala del Consiglio del Comune.
Hanno partecipato inoltre Silvio Bisotti, Assessore alla Pianificazione, rigenerazione urbana e Smart City del Comune di Piacenza e Antonio Ficchì, Direttore Regionale Emilia Romagna dell’Agenzia del Demanio.

L’Avviso di gara per la concessione di valorizzazione di Bastione San Sisto, l'ex Bastione - Torrione Borghetto e l'ex Caserma Jacopo dal Verme.
Il primo bando riguarda tre immobili dello Stato, già oggetto della consultazione pubblica “Immobili Pubblici a Piacenza” rivolta a tutti i soggetti interessati alla definizione di possibili scenari e interventi di recupero, valorizzazione e riuso di un selezionato portafoglio di 10 immobili pubblici situati nella città.
L'Agenzia del Demanio ha individuato i primi 3 immobili , il Bastione San Sisto, l’ex Bastione-Torrione Borghetto e l’Ex Caserma Jacopo dal Verme, che vengono ora proposti al mercato attraverso bandi di gara ad evidenza pubblica per la concessione di valorizzazione da 6 a 50 anni.


Il futuro dell’Ex Ospedale Militare: uno studio di fattibilità
Roberto Reggi ha inoltre annunciato che l’Ex Ospedale Militare e altri 5 immobili (situati in via Beverora 57-59, Via Taverna, 39, Via Martiri della Liberta’, 8 via Scalabrini 11 e Via Verdi 30) sono al centro di una procedura di gara per selezionare operatori che realizzeranno uno studio di fattibilità per individuarne la migliore soluzione di valorizzazione.


REGGI : "Proprio oggi - spiega il direttore del Demanio Roberto Reggi - è stato pubblicato il bando per la concessione di valorizzazione per il Bastione San Sisto, ex bastione e torrione Borghetto, ex caserma Valverde. Il bando scade il 31 ottobre, le offerte saranno esaminate il 2 novembre. Dopo questa fase partirà la procedura per le chiese delle Benedettine, di San Lorenzo e Sant'Agostino. I beni porta Borghetto, ex rimessa locomotori e Torrione Fodesta saranno trasferiti a titolo gratuito al Comune".

Durante la conferenza stampa è stata presentata la gara per la scelta dell'operatore cui affidare uno studio di fattibilità per la valorizzazione dell'ex ospedale di Piacenza e un portafoglio di 5 immobili di proprietà del Comune di Piacenza.
La base di gara e di 96 mila euro.
Il futuro prospettato per l'ex ospedale e quello di diventare la sede degli uffici comunali, gli altri immobili coinvolti nel progetto sono quindi le sedi decentrate del Comune (via Beverora, via Taverna, via Martiri Resistenza, via Verdi, via Scalabrini).

BISOTTI : "Questo non implica un impegno vincolante - puntualizza Bisotti - toccherà all'amministrazione decidere valutando la sostenibilità economica. Le valutazioni saranno fatte a valle dello studio di cui si diceva".


pubblicazione: 25/07/2016
aggiornamento: 26/07/2016

trasformismo 19313
trasformismo

Categoria
 :.  COMUNE di PIACENZA
 :..  Programma
 :...  AREE MILITARI-BENI DEMANIALI



visite totali: 1.555
visite oggi: 3
visite ieri: 0
media visite giorno: 0,70
[c]




 
Schede più visitate in AREE MILITARI-BENI DEMANIALI

  1. Con la Nicolai una Pilotta piacentina
  2. Nuovo polo militare, ma quanto costa l'area?
  3. Aree militari, sì alla task force consiliare
  4. D'Amo è "rosso fuoco", il suo ruolo bipartisan non esiste proprio
  5. Vaciago: una commissione di garanzia? È inutile
  6. D'Amo si è dimesso: «Il centrodestra sbaglia»
  7. «Aree militari, l'amministrazione è incoerente»
  8. Aree militari, opportunità e nodo-risorse al vaglio della giunta.
  9. Un milione di metri quadrati tornerà al Comune
  10. Foti e Polledri: la Pertite non sarà ceduta
  11. Nicolai non più off-limits, mappe accessibili
  12. Aree militari, il bando entro la metà del 2008
  13. Pertite, il sindaco: c'è irresponsabilità
  14. Aree Militari, adesso si lavora ad un Masterplan
  15. Aree Militari : "Giunta visionaria, il privato non verrà"
  16. "Aree militari e rapporti politici all'insegna della collegialità"
  17. Aree militari, dubbi nella commissione che si interroga sulla sua identità
  18. Polo militare? Meglio dov'è, ma senza castello e ospedale.
  19. Caserme restituite alla città
  20. L'Arsenale polo storico-museale, case al Macra, parco alle Pertite
  21. Stato-Comune, primo sì sui beni demaniali
  22. Pertite, 8mila sognano coi bimbi della Calvino
  23. Aree militari, Consiglio ostaggio delle faide
  24. Recupero delle aree militari
  25. Padiglione Berzolla o "Bixio" per il museo verdiano
  26. Commissione Aree Militari : Gianni D'Amo presidente
  27. Cessione beni militari, firma tra 40 giorni
  28. Aree militari, 2 anni per far partire il piano
  29. Aree militari: pericoli all'orizzonte
  30. Polo militare, accordo a primavera
  31. Aree militari, D'Amo a Putzu: Io voluto da Reggi ? Critica ingiusta ed eccessiva.
  32. Prima riunione della "Commissione Aree Militari"
  33. Laboratorio militare al bivio
  34. Aree militari, la civica con Reggi: commissione finita
  35. Commissione Aree Militari : D'Amo getta la spugna

esecuzione in 0,078 sec.